Autore Topic: Carolina Panthers  (Letto 52868 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Al Morgan

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.252
Carolina Panthers
« il: Maggio 20, 2007, 03:09:39 pm »
Come gli stati della Carolina furono tra gli ultimi a ricevere una squadra di football dalla Lega, così il post per i Panthers viene aperto tra gli ultimi. Premetto che nonostante io sia un accanito fan, conosco solo la storia recentissima della squadra ed il resto lo conosco ( e magari lo riporto ) tramite racconti sentiti o tramite Wikipedia.

E' una squadra con una base di fan piuttosto limitata, come si può chiaramente intuire. Essendo nata come squadra solo a metà degli anni 90, la maggior parte dei tifosi sono o abitanti del Nord o Sud Carolina, o tifosi di ex squadre che hanno "colto" l'occasione di seguire fin dagli inizi il cammino di una squadra. Bisognerà aspettare che i figli e i nipoti dei primi fans accaniti crescano e diventino fan a loro volta, prima di poter considerare i Panthers come una squadra con una solida base di fans. Son stati molto criticati inoltre, i cosidetti bandwagon fans, ovvero quei fans che nei momenti dove la squadra non ha giocato al livello delle aspettative, hanno venduto i loro biglietti ai tifosi delle altre squadre o hanno lasciato vuoto il Bank of America Stadium, come ad esempio durante la stagione 2006-2007 ( un esempio lampante è la partita della 15esima settimana di Regular Season contro Pittsburgh, dove lo stadio era interamente colorato di giallo grazie ai Pittsburgh Steelers' Terrible Towel ).

Al contrario di molte altre squadre della NFL, l'organizzazione dei Panthers tende a valutare molto i giocatori sul piano personale, prima che sul piano del puro talento. Tanto per intederci, se qualcuno fosse trovato all'aeroporto con della strana erba nel fondo della bottiglietta, o venisse accusato di possedere una casa in cui avvengono scontri tra cani, verrebbe immanenimente espulso dalla squadra ( ogni riferimento a fatti persone o cose è puramente casuale  :fiu:).

Inoltre, ciò che lascia perplessi molti fan, è la propensione della squadra ad acquisire ( via Free Agency o Draft ) giocatori senza nome, senza storia alle spalle e che nessuno ha mai sentito nominare o penserebbe andassero bene per la squadra. In molti casi questi "azzardi" si son rivelati esser veri e propri steal, attraverso i quali la franchigia ha potuto in una decina vantare successi che squadre più blasonate e più storiche non son riusciti ad ottenere in ventenni. Basti pensare a Jake Delhomme, QB che iniziò la sua carriera nella NFL Europe, per poi esser non utilizzato dai Saints che gli preferirono Brooks, rilasciandolo. Oppure John Kasay, Kicker rilasciato da Seattle nel 1995, attualmente uno dei migliori ( a mio avviso, più solido e preciso di giocatori più osannati, come Vinatieri ).

In 11 anni di storia, i Carolina Panthers hanno vinto 1 Titolo NFC West Division ( 1996 ), 1 Titolo NFC South Division ( 2003 ), 1 Campionato NFC ( 2003 ) ed hanno partecipato 3 volte ai Playoffs, arrivando due volte al NFC Championship Game e riuscendo nel 2003 a raggiungere il Superbowl.

Al momento, i Carolina Panthers sono sulla carta una delle migliori squadre dell'intera NFL, nonostante gli scarsi risultati raggiunti nella Stagione 2006-2007. A causa di alcuni infortuni capitati ai giocatori chiave della Offensive Line ( Justin Hartwig, Centro, ha subito un infortunio all'inguine alla prima partita, Mike Whale, Guardia ha giocato fino alla 15esima settimana "senza un braccio" a causa di un infortunio alla spalla, Travelle Wharton, Left Tackle, si è stortato il legamento del ginocchio alla prima giornata ) che hanno obbligato John Fox a impiegare in linea 3 giocatori che insieme avevano 4 anni di esperienza, della secondaria ( Ken Lucas, Cornerback, ha giocato una partita sì ed una no a causa di un infortunio alla spalla che limitava quindi l'abilità di placcaggio ) obbligando così la squadra spesso all'utilizzo di Chris Gamble e Richard Marshall, il primo con 2 anni di esperienza sulle spalle ma ancora troppo acerbo per ricoprire il ruolo di CB #1 e il secondo una Rookie,  e dei Linebackers ( Dan Morgan, Middle Linebacker, vero pilastro della difesa quando sano, ha subito l'ennessimo trauma cranico durante la prima partita della stagione ), i piani dei Coaches son stati stravolti, obbligandoli a compiere adattamenti che non son stati in grado ( non che la fortuna sia stata granchè clemente con loro ). Gli stessi son responsabili dello scarso andamento dell'attacco, incapaci di adattarsi in base alle abilità di ogni singolo giocatore.
Ma quest anno, con una solida Draft che è andata ad aggiungere profondità ad ogni reparto ( Jon Beason, LB, Dwayne Jarret, WR, Ryan Kalil, C, Charles Johnson, DE, Ryne Robinson, WR [ come ritornatore, ruolo che l'anno scorso nessuno è stato in grado di ricoprire con successo ], Tim Shaw, LB ) e l'arrivo di un nuovo Offensive Coordinator, Jeff Davidson, che si è subito fatto apprezzare dai giocatori per la straordinaria inventiva negli schemi ( routes e motions ) e per l'introduzione di uno schema di blocco a zona, che dovrebbe favorire i due RBs, lo svecchiamento della squadra che ha rilasciato veri e propri pezzi da museo ed ovviamente il ritorno di tutti gli infortunati, la strada dovrebbe esser decisamente più in discesa.
Dopo esser stati scelti da moltissimi "esperti" come vincitori del Superbowl l'anno scorso, quest' anno i Panthers si ritrovano ad esser nella mischia, un po' nascosti, come piace a loro.

Speriamo che questo sia l'anno buono.

Come ultima cosa, vi lascio una lista dei giocatori da tenere d'occhio e dei veri Playmakers che Carolina ha tra le sue fila.


Offense: DeAngelo Williams, Steve Smith, Dwayne Jarrett ( verso fine anno dovrebbe iniziare a far pesare la sua presenza ), Ryan Kalil
Defense: Julius Peppers, Dan Morgan ( speriamo resista tutta la stagione ), Richard Marshall, Ken Lucas, Thomas Davis

Spero di aver fatto tutto correttamente e soprattutto che tutti i fan NFL inizino a valutare veramente questa squadra, che a mio parare non ottiene mai la considerazione che merita, a parte Julius e Smitty  :-/




Al

Offline Warm

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.322
  • Irritante
Re: Carolina Panthers
« Risposta #1 il: Maggio 20, 2007, 03:30:28 pm »
Fosse meno fraglie Dan Morgan sarebbe uno dei migliori 5-6 LB al mondo, mi dispiace vederlo più in IR che in campo.
E poi sarebbe l'ora di DeAngelo, l'anno scorso si sono ostinati con Foster anche quando DeShaun faceva piuttosto cagare. E occhio a David Carr, per quanto mi piaccia Delhomme quello forte è lui, per me se riesce a prendere il posto fa dimenticare i tempi di Houston parecchio in fretta...

Offline Al Morgan

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.252
Re: Carolina Panthers
« Risposta #2 il: Maggio 20, 2007, 03:45:29 pm »
Fosse meno fraglie Dan Morgan sarebbe uno dei migliori 5-6 LB al mondo, mi dispiace vederlo più in IR che in campo.
Già, dici bene, se fosse meno fragile  :'( Speriamo che quest anno sia quello buono che riesce a stare in piedi per tutta la stagione...

E poi sarebbe l'ora di DeAngelo, l'anno scorso si sono ostinati con Foster anche quando DeShaun faceva piuttosto cagare.
Foster riesce ad abbassare la testa e a colpir più duro di DeAngelo, ma è il secondo che riesce con un solo movimento a far perdere il tempo al difensore ed a farlo andare a vuoto. Dicono ( ma ho anche letto che è una leggenda metropolitana) che abbiano insistito ad utilizzare più Foster perchè DeAngelo è molto meno bravo in Pass Protection...  :imhumh:

E occhio a David Carr, per quanto mi piaccia Delhomme quello forte è lui, per me se riesce a prendere il posto fa dimenticare i tempi di Houston parecchio in fretta...

Guarda, Delhomme è uno dei pochi giocatori che se mettessimo in panchina per farne entrare uno anche solo poco più forte, non rimpiangerei minimamente. E' un bravo ragazzo e porta la carica nell'huddle, ma riguardo alle sue doti da QB, ce ne son tante da dire ( insomma è buono, ma fino ad un certo punto ). Su Carr posso esser solo fiducioso, dato che come ho già detto seguo moltissimo i Panthers ma delle squadre "minori" veramente poco... ??)





Al

Offline Cobain

  • Il Fondatore
  • MVP
  • *******
  • Post: 9.297
  • Born to be wild
    • Modena Web Design
  • Calcio: AC Milan
  • MLB: What?
  • NBA: LA Lakers
  • NCAA F: Mmm!
  • NFL: Pittsburgh Steelers
  • NHL: Uh?
Re: Carolina Panthers
« Risposta #3 il: Maggio 20, 2007, 04:04:18 pm »
bellissima presentazione! appena ho un attimo aggiungo il logo della squadra alla discussione!! per il resto...

Io dico Carr tutta la vita!! Delhomme non mi piaceva all'apice, figuriamoci ora che per me è finito!
My football collection: http://nfiforum.altervista.org/index.php?topic=7501.msg321791#msg321791
Gente che non viene più qua, perdendo rapporti ed amicizie con altre persone, pensando di fare un torto a me o di mettermela nel culo: ma come siete messi?

Offline ponchia

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 12.042
  • Il mio angolo di cielo è un triangolo di pelo
Re: Carolina Panthers
« Risposta #4 il: Maggio 20, 2007, 05:24:18 pm »
Basterebbe solo dire che Delhomme viene da New Orleans dove è stato 5 anni a fare la riserva di gente come Aaron Brooks...tanto per dire quanto ci metterà Carr a levarselo davanti.
 

Offline Bears54

  • Moderatore della sezione
  • Idolo delle folle
  • ****
  • Post: 20.724
  • NBA: Chicago Bulls
  • NFL: Chicago Bears
  • NHL: Chicago Blackhawks
Re: Carolina Panthers
« Risposta #5 il: Maggio 20, 2007, 05:41:00 pm »
Carr lasciata alle spalle Houston potrebbe fare benissimo a Carolina....ora avrebbe una O-line
VICENZA CORSAIRS OWNER & GM - MADDEN 12 Season 1 JIM MADDEN LEAGUE SUPERBOWL CHAMPION


“People ask me if I could fly, I said, "yeah.... for a little while."” Michael J. Jordan

Offline TheFan17

  • Rookie
  • ***
  • Post: 2.313
Re: Carolina Panthers
« Risposta #6 il: Maggio 20, 2007, 06:07:42 pm »
Ma quest anno, con una solida Draft che è andata ad aggiungere profondità ad ogni reparto ( Jon Beason, LB, Dwayne Jarret, WR, Ryan Kalil, C, Charles Johnson, DE, Ryne Robinson, WR [ come ritornatore, ruolo che l'anno scorso nessuno è stato in grado di ricoprire con successo ], Tim Shaw, LB ) e l'arrivo di un nuovo Offensive Coordinator, Jeff Davidson, che si è subito fatto apprezzare dai giocatori per la straordinaria inventiva negli schemi ( routes e motions ) e per l'introduzione di uno schema di blocco a zona, che dovrebbe favorire i due RBs, lo svecchiamento della squadra che ha rilasciato veri e propri pezzi da museo ed ovviamente il ritorno di tutti gli infortunati, la strada dovrebbe esser decisamente più in discesa.
Dopo esser stati scelti da moltissimi "esperti" come vincitori del Superbowl l'anno scorso, quest' anno i Panthers si ritrovano ad esser nella mischia, un po' nascosti, come piace a loro.
Gli offensive coordinator sono sempre bravi a presentarsi alla nuova squadra con nuove invenzioni in modo da acchiappare la folla, i dolori poi arriveranno quando le parole dovranno essere dimostrate sul campo. Mi rifiuto di pensare che i Panthers possano fare un'altra stagione come quello passata, quindi in ogni caso Carolina sarà una delle squadre elite delle lega.

Per quanto riguarda gli Steelers, beh è risaputo che riempiono SOLO lo stadio altrui...  8:)
2014 NFI Dynasty League Champion
2015 NFI Dynasty League Champion, 15-0 perfect season

Offline Cobain

  • Il Fondatore
  • MVP
  • *******
  • Post: 9.297
  • Born to be wild
    • Modena Web Design
  • Calcio: AC Milan
  • MLB: What?
  • NBA: LA Lakers
  • NCAA F: Mmm!
  • NFL: Pittsburgh Steelers
  • NHL: Uh?
Re: Carolina Panthers
« Risposta #7 il: Maggio 23, 2007, 11:06:02 am »
Per quanto riguarda gli Steelers, beh è risaputo che riempiono SOLO lo stadio altrui...  8:)

Non raccolgo la provocazione sugli Steelers da un tifoso di Cleveland, vi abbiamo troppo saccagnato negli ultimi anni, so che non puoi essere obiettivo ;D !!

Detto questo, non trovate che se Foster resta sano, il tandem con DeAngelo potrebbe essere molto interessante?!
My football collection: http://nfiforum.altervista.org/index.php?topic=7501.msg321791#msg321791
Gente che non viene più qua, perdendo rapporti ed amicizie con altre persone, pensando di fare un torto a me o di mettermela nel culo: ma come siete messi?

Offline Al Morgan

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.252
Re: Carolina Panthers
« Risposta #8 il: Maggio 23, 2007, 02:18:40 pm »
Beh, l'anno scorso Foster ha saltato 1+2 partite per un infortunio  al braccio ( se non erro ), quindi il discorso salute non è poi così vero. L'efficacia del tandem quest anno dipenderà più dall'abilità dell'OC e della capacità della linea di utilizzare lo schema di blocco a zona, più che l'abilità dei due RB o la loro salute.






Al

Offline Al Morgan

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.252
Re: Carolina Panthers
« Risposta #9 il: Maggio 31, 2007, 06:00:55 pm »
Jenkins ha saltato la prima seduta di preparazione fisica volontaria, tanto per cambiare. E pare che, sempre tanto per cambiare, abbia messo su le canoniche 50 lbs in off-season. Va bene che si era pronti per scambiarlo prima della draft, ma questo suo comportamento sta iniziando un po' a scocciare.


Oltre lui, anche Jesse Daniels non si è presentato ieri.


Aggiungo un piccolo filmato che mostra la nostra prima pick di quest anno in azione su ritorno di Int/FR.

http://home.comcast.net/~31spoonerstreet/beason.wmv  :shok:


Have fun  8)





Al

Offline Al Morgan

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.252
Re: Carolina Panthers
« Risposta #10 il: Luglio 24, 2007, 11:50:05 am »
I dottori hanno riferito che due giocatori piuttosto importanti per la franchigia potrebbero iniziare il Training Camp assieme a tutti gli altri, al contrario di quello che era stato previsto: Travelle Wharton ( LT ) e Mike Rucker ( DE ) dovrebbero infatti partecipare alle sessioni di allenamento assieme ai compagni di squadra.


Nel frattempo, arrivano anche le firme della 5th round pick di quest anno, Tim Shaw, LB da Penn State, e C.J. Wilson, S, che seguono a ruota Ryne Robinson ( WR, 4th ), di Dante Rosario ( TE, 5th ) e di Charles Johnson ( DE, 3rd ).





Al

Offline Al Morgan

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.252
Re: Carolina Panthers
« Risposta #11 il: Luglio 28, 2007, 06:49:00 pm »
Vengono messi sotto contratto anche Dwayne Jarrett e Ryan Kalil, i due giocatori ottenuti con le pick del secondo round. Rimane fuori quindi soltanto Jon Beason, il Linebacker da Miami su cui abbiamo speso la prima pick quest anno. Intervistato sulla questione, il G.M. Marty Hurney, è parso molto contrariato dalla cosa, dicendo chiaramente che le parti erano piuttosto distanti in quanto a richieste e lasciando intendere ( in tipico atteggiamento da F.O. di Carolina ) che la cosa non gli va molto a genio, un po' come John Fox, l'HC.
Spero di sbagliarmi, ma questo potrebbe pregiudicare e non poco l'inizio carriera di Beason.

Nel frattempo, e' stato sospeso dalla squadra per due partite di Regular Season il Tackle Jeremy Bridges, accusato di aver "mostrato" la pistola ad uno dopo un incidente. Sia Hurney che Fox hanno tenuto a precisare che hanno parlato con il giocatore che ha accettato senza troppe proteste, e ribadito che la società e l'organizzazione puntano parecchio sul piano personale dei giocatori.



Brutte news, IMHO, per quanto riguarda i tagli. E' stato infatti rilasciato il DT Jordan Carstens, sicuramente non uno starter fisso ma un ragazzo che, nonostante la stazza inferiore al resto dei DT, ce la metteva davvero tutta ogni volta che veniva mandato in campo. Uno di quei preziosi ed infaticabili giocatori che fanno il loro dovere in sordina, senza onore ne gloria ma che in una squadra di football hanno un grande peso ( soprattutto se DT  ;D ). Non è riuscito a passare i test fisici a cui si era dovuto sottoporre a causa di una trombosi che lo aveva tenuto fuori la seconda parte della scorsa stagione.
Assieme a lui, vengono rilasciati anche il rookie Jesse Daniels ( l'altra metà di Laron Landry a LSU ), Garnell Wilds CB e Justin Mclellan, WR.

Nulla di nuovo o interessante per quanto riguarda la prima giornata di TC. L'entusiasmo è alle stelle, soprattutto data la voglia di vendetta che hanno tutti, giocatori e società, dopo la scorsa disastrosa stagione.






Al

Offline Al Morgan

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.252
Re: Carolina Panthers
« Risposta #12 il: Agosto 03, 2007, 10:36:46 am »
Mentre continua la saga dell' Holdout di Beason, si inizia a stilare una lista di infortuni che saranno valutati day to day.

Il primo di questi è Nail Diggs, che dopo esser stato avvantaggiato dalla situazione contrattuale di Beason per il posto di WLB titolare, si infortunia ritornando così ad un punto di partenza.
Subentra così James Anderson, che già lo scorso anno aveva fatto vedere buone cose da Rookie e in molti lo hanno visto come un nuovo Will Witherspoon.
Seguono quindi Derrick Strait ( che a quanto pare no lo si vedrà mai in campo, dato che è sempre infortunato ), Brandon Jamison e anche Nate Salley, l'uomo da molti visto come potenziale starter per la stagione.

E' stata poi tradata ai Bears una Undisclosed Pick ( qualcuno sa dirmi cosa sia ? ) della prossima Draft per la Safety Chris Harris. Devo dire che questa manovra mi preoccupa non poco. Avevano insistito nel dire che nella Draft non c'era bisogno di prendere con le prime pick una Safety, che giocatori tipo Nate Salley potevano tranquillamente competere per il ruolo ed ora? Vanno a tradare con i Bears una non so cosa pick per una Safety  8:) Bah, prevedo un altro anno di sofferenze sui lanci profondi  :-/







Al

Offline Davide

  • Veteran
  • ***
  • Post: 3.375
Re: Carolina Panthers
« Risposta #13 il: Agosto 03, 2007, 11:38:20 am »
E' stata poi tradata ai Bears una Undisclosed Pick ( qualcuno sa dirmi cosa sia ? ) della prossima Draft per la Safety Chris Harris. Devo dire che questa manovra mi preoccupa non poco. Avevano insistito nel dire che nella Draft non c'era bisogno di prendere con le prime pick una Safety, che giocatori tipo Nate Salley potevano tranquillamente competere per il ruolo ed ora? Vanno a tradare con i Bears una non so cosa pick per una Safety  8:) Bah, prevedo un altro anno di sofferenze sui lanci profondi  :-/

direi per un quinta scelta....

Citazione
  SPARTANBURG, S.C. (Aug. 2, 2007) -- The Carolina Panthers got help at safety when they acquired Chris Harris from the Chicago Bears for a fifth-round draft pick.

Harris, entering his third season, started at both safety positions with the Bears and had five interceptions in the past two seasons. Harris also had an interception in the Bears' loss to Indianapolis in the Super Bowl.

"According to our scouts and coaches he's an instinctive player, and we feel he can come in here and compete," Panthers general manager Marty Hurney said.

Harris will likely step in right away as the starter at strong safety next to veteran Mike Minter. Nate Salley had been working with the first team until having a right knee injury in practice Wednesday. Salley sat out practice Thursday and is listed day to day.
 

Offline davelavarra

  • Sophomore
  • **
  • Post: 186
  • Hail To The Redskins
Re: Carolina Panthers
« Risposta #14 il: Agosto 03, 2007, 12:31:03 pm »
Mentre continua la saga dell' Holdout di Beason, si inizia a stilare una lista di infortuni che saranno valutati day to day.

Il primo di questi è Nail Diggs, che dopo esser stato avvantaggiato dalla situazione contrattuale di Beason per il posto di WLB titolare, si infortunia ritornando così ad un punto di partenza.
Subentra così James Anderson, che già lo scorso anno aveva fatto vedere buone cose da Rookie e in molti lo hanno visto come un nuovo Will Witherspoon.
Seguono quindi Derrick Strait ( che a quanto pare no lo si vedrà mai in campo, dato che è sempre infortunato ), Brandon Jamison e anche Nate Salley, l'uomo da molti visto come potenziale starter per la stagione.

E' stata poi tradata ai Bears una Undisclosed Pick ( qualcuno sa dirmi cosa sia ? ) della prossima Draft per la Safety Chris Harris. Devo dire che questa manovra mi preoccupa non poco. Avevano insistito nel dire che nella Draft non c'era bisogno di prendere con le prime pick una Safety, che giocatori tipo Nate Salley potevano tranquillamente competere per il ruolo ed ora? Vanno a tradare con i Bears una non so cosa pick per una Safety  8:) Bah, prevedo un altro anno di sofferenze sui lanci profondi  :-/







Al

Era nell'aria che i Panthers prendessero una safety con un minimo d'esperienza, lo  avevano dichiarato prima dell'apertura del camp nonostante un draft orientato diversamente. La undisclosed pick è una scelta da concordare tra le due squadre in futuro.


NFL FOOTBALL IS NOT A GAME, IS A RELIGION