NFL Fans Italia > Archivio "NCAA Football Board"

Riusciranno i nostri eroi ad accorciare la durata delle partite?

<< < (4/4)

mccaffrey:
a questo puntosorge spontanea una domanda;ma come fà navy a essere efficace con le corse se sono cosi palesemente dichiararte?le difese non riescono ad adattarsi? :umhhhh:

maukia:

--- Citazione ---a questo puntosorge spontanea una domanda;ma come fà navy a essere efficace con le corse se sono cosi palesemente dichiararte?le difese non riescono ad adattarsi? :umhhhh:
--- Termina citazione ---

E' quello che spesso mi domando anch'io e non sono ancora riuscito a dare una risposta. Sai, il football è un universo sconfinato di possibilita'. A volte essere orientato solo su un tipo di attacco o di difesa ti rende prevedibile e porta i tuoi avversari a batterti regolarmente, altre volte la tua forza in un determinato aspetto del gioco è tale che gli avversari e le loro caratteristiche non contano e non riescono a fare nulla per fermarti. Io dovessi essere un head coach personalmente sarei piu' orientato verso un attacco ed una difesa il piu' bilanciati possibile perche' secondo me il football è come una partita a scacchi (e per questo motivo secondo me l'importanza che ha nel football l'allenatore è maggiore rispetto ad altri sport,benchè poi anche nel football non sia l'allenatore a scendere in campo) dove una sola decisione sbagliata a volte puo' compromettere tutta una partita, quindi a parer mio,meglio essere imprevedibili e non far scoprire all'avversario le tue mosse future.

Peps:

--- Citazione da: mccaffrey - Maggio 12, 2007, 02:48:01 am ---a questo puntosorge spontanea una domanda;ma come fà navy a essere efficace con le corse se sono cosi palesemente dichiararte?le difese non riescono ad adattarsi? :umhhhh:

--- Termina citazione ---

E' vero quello scritto da Maukia: il football è un po' come una partita a scacchi, escluso il fatto che se un cavallo mangia un alfiere, non importa quanto l'alfiere sia in forma, questo verrà sempre mangiato ;D

E' vero che Navy basa il suo attacco sulle corse, ma è altresì vero che ciò non è necessariamente sinonimo di prevedibilità: un esempio lampante è quello del Poinsettia Bowl del 2005, quando Navy distrusse Colorado State per 51-30, a decidere la partita fu una serie impressionante di undici giochi di corsa consecutivi, con quattro giocatori differenti a portare la palla, con la difesa di Colorado State che non sapeva nemmeno dove andare a parare! Il succo del discorso è: una squadra per vincere, è vero, deve avere varie opzioni, ma ciò non implica necessariamente vari modi di intendere il gioco, e Navy in questo è maestra assoluta!

Champ Bailey:

--- Citazione da: Peps - Febbraio 18, 2007, 11:43:20 pm ---Dopo il netto fallimento del primo tentativo di modificare le regole per portare le partite a una durata il più vicino possibile alle tre ore, il comitato addetto al regolamento dell'NCAA Football ha deciso di riportare il regolamento all'originale, apportando nuove modifiche. Ecco qui un paragone tra le vecchie modifiche e le nuove modifiche.

Modifiche stagione 2006:
1 ) Sui Kickoff il cronometro veniva fatto partire al momento del calcio, e non più, come in passato, quando una delle due squadre ne avesse ottenuto il possesso.
2 ) In caso di turnover, il cronometro continuava a correre, senza aspettare il segnale dell'arbitro affinché il gioco riprendesse.



--- Termina citazione ---

Mi permetto una precisazione: il cronometro ripartiva al "ready to play" invece che allo snap. :teoidolo:
Ciao.
 

Navigazione

[0] Indice dei post

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa