Autore Topic: superbowl italiano 2012  (Letto 5694 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline vanze69

  • Rookie
  • ***
  • Post: 2.268
  • Thanks for the memories...FAVRE #4
  • Calcio: Inter/Celtic
  • MLB: New York Yankees
  • NBA: Houston Rockets
  • NCAA F: Southern Mississippi
  • NFL: Minnesota Vikings
  • NHL: Anaheim Ducks
Re:superbowl italiano 2012
« Risposta #15 il: Luglio 11, 2012, 05:13:12 pm »
l'ho vista anche io.diciamo che non è stato male.le difese sono molto allegre e i qb non lanceranno proprio alla perfezione ma bisogna arrangiarsi con i mezzi che si hanno a disposizione.siamo agli inizi qua in italia e pian piano speriamo che il livello possa alzarsi.
l'unica nota davvero negativa è che il qb andava a calciare.ma cazzo,possibile non trovare nessuno in una squadra di serie A?
the nfl's all-time winningest quarterback...

the legend FAVRE #4

Offline Marino

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 10.868
  • Calcio: INTER
  • MLB: CHICAGO CUBS
  • NBA: MIAMI HEAT
  • NCAA F: FLORIDA GATORS
  • NFL: MIAMI DOLPHINS
  • NHL: VANCOUVER CANUCKS
Re:superbowl italiano 2012
« Risposta #16 il: Luglio 11, 2012, 08:17:07 pm »
Catania non aveva il kicker ma Vergazzoli, il kicker di Parma(è il kicker della nazionale) è un buon kicker!

Offline Axel

  • Veteran
  • ***
  • Post: 3.079
  • Calcio: Juventus
  • NFL: Saints
Re:superbowl italiano 2012
« Risposta #17 il: Luglio 11, 2012, 09:12:56 pm »
l'ho vista anche io.diciamo che non è stato male.le difese sono molto allegre e i qb non lanceranno proprio alla perfezione ma bisogna arrangiarsi con i mezzi che si hanno a disposizione.siamo agli inizi qua in italia e pian piano speriamo che il livello possa alzarsi.
l'unica nota davvero negativa è che il qb andava a calciare.ma cazzo,possibile non trovare nessuno in una squadra di serie A?

agli inizi proprio no

più giusto dire che il movimento è ripartito da poco..

Offline Silla90

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.051
  • Calcio: Juventus
  • NFL: Chicago Bears
Re:superbowl italiano 2012
« Risposta #18 il: Luglio 12, 2012, 09:40:09 am »
Io non ho visto la finale, quindi non posso dire se i placcaggi erano molli o no, ma ci credo e secondo me questo è dovuto anche alla nostra mentalità. In sostanza siamo troppo buoni anche quando non dovremmo esserlo...può sembrare una cosa stupida, ma secondo me è così. Lo vedevo quest'anno quando il nostro uomo di linea invece di andare a sackare il QB avversario gli arrivava a due cm di distanza e poi si bloccava oppure spesso sono gli avversari stessi che per evitare il contatto si fermano e ti chiedono di non placcarli.

Eccesso di buonismo...bisogna cambiare anche sotto questo punto di vista, anzi più che altro bisogna crescere anche in tal senso.

Offline Piergiu74

  • Pro Bowler
  • ***
  • Post: 6.454
Re:superbowl italiano 2012
« Risposta #19 il: Luglio 12, 2012, 02:40:54 pm »
Il quarantenne dei Panthers è uno che ha sfiorato la NFLE ed è un alieno fisicamente e tecnicamente che cappotta tanti pischellotti americani... :okoks:

Offline Pats92

  • Junior
  • **
  • Post: 380
  • Calcio: Milan
  • MLB: Yankees
  • NBA: San Antonio Spurs
  • NCAA F: Michigan
  • NFL: New England Patriots
  • NHL: Boston Bruins
Re:superbowl italiano 2012
« Risposta #20 il: Luglio 12, 2012, 03:59:21 pm »
è pur sempre un quarantenne...

Offline Piergiu74

  • Pro Bowler
  • ***
  • Post: 6.454
Re:superbowl italiano 2012
« Risposta #21 il: Luglio 13, 2012, 11:13:38 am »
Ah, giusto...
Quindi se ce vai tu che c'hai 23 anni il livello tecnico migliora automaticamente... :mapor:

Offline Silla90

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.051
  • Calcio: Juventus
  • NFL: Chicago Bears
Re:superbowl italiano 2012
« Risposta #22 il: Luglio 13, 2012, 11:52:58 am »
effettivamente i quarantenni sono quelli che danno il contributo maggiore!

Offline Marino

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 10.868
  • Calcio: INTER
  • MLB: CHICAGO CUBS
  • NBA: MIAMI HEAT
  • NCAA F: FLORIDA GATORS
  • NFL: MIAMI DOLPHINS
  • NHL: VANCOUVER CANUCKS
Re:superbowl italiano 2012
« Risposta #23 il: Luglio 13, 2012, 01:41:23 pm »
Monardi, il Qb di Parma ha 21 anni....non trascendiamo, pls!!!! :okoks: :okoks:

Offline Pats92

  • Junior
  • **
  • Post: 380
  • Calcio: Milan
  • MLB: Yankees
  • NBA: San Antonio Spurs
  • NCAA F: Michigan
  • NFL: New England Patriots
  • NHL: Boston Bruins
Re:superbowl italiano 2012
« Risposta #24 il: Luglio 13, 2012, 07:19:30 pm »
io non sono nessuno ma in teoria se uno a 40 anni e fa la differenza in una squadra ci sta qualcosa di strano...poi per carità buon per lui

Offline Pats92

  • Junior
  • **
  • Post: 380
  • Calcio: Milan
  • MLB: Yankees
  • NBA: San Antonio Spurs
  • NCAA F: Michigan
  • NFL: New England Patriots
  • NHL: Boston Bruins
Re:superbowl italiano 2012
« Risposta #25 il: Luglio 13, 2012, 07:27:55 pm »
Ah, giusto...
Quindi se ce vai tu che c'hai 23 anni il livello tecnico migliora automaticamente... :mapor:

poi fammi capì...non sei d'accordo con me e va benissimo ma rispetta le altre opinioni senza che fai il tipo  :doh:

Offline Marino

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 10.868
  • Calcio: INTER
  • MLB: CHICAGO CUBS
  • NBA: MIAMI HEAT
  • NCAA F: FLORIDA GATORS
  • NFL: MIAMI DOLPHINS
  • NHL: VANCOUVER CANUCKS
Re:superbowl italiano 2012
« Risposta #26 il: Luglio 13, 2012, 11:19:23 pm »
io non sono nessuno ma in teoria se uno a 40 anni e fa la differenza in una squadra ci sta qualcosa di strano...poi per carità buon per lui

....Tom Brady, n.3 agosto 1977 ....35 anni .....Peyton Manning, 24 marzo 1976....36 anni.....Brett Favre 10 ottobre 1969 ...ultima stagione 2010-11...età 41 anni.....Kurt Warner, 22 giugno 1971 ritiratosi a 39 anni....loro hanno fatto la differenza anche da "vecchietti".....lasciamo stare le guerre "di religione". Il nostro football probabilmente non sarà mai come quello stelle e striscie ma non nascondiamoci dietro a motivazioni risibili. I Panthers, campioni d'Italia hanno uno dei migliori vivai ma come in ogni altro sport i campioni o i buoni giocatori vanno fatti crescere gradualmente. Monardi ne è l'esempio ma anche altre squadre quest'anno hanno deciso di puntare su Qb italiani cresciuti nel vivaio.Poi i campioni, quelli veri, possono fare la differenza anche a età più mature!

Offline Axel

  • Veteran
  • ***
  • Post: 3.079
  • Calcio: Juventus
  • NFL: Saints
Re:superbowl italiano 2012
« Risposta #27 il: Luglio 14, 2012, 02:34:04 am »
a mio modo di vedere, se un atleta a 40 anni riesce a fare la differenza le spiegazioni sono 3:

- tasso tecnico e fisico extraterrestre
- si bomba peggio di pantani
- gareggia in un contesto semi-dilettantisco

sempre con il dovuto rispetto, marino hai citato degli esempi secondo me errati.
Il QB non è un ruolo usurante come può essere quello di qualsiasi uomo di linea. Mi sembra ovvio che può giocare ad alti livelli fino a 40 anni...

Offline Pats92

  • Junior
  • **
  • Post: 380
  • Calcio: Milan
  • MLB: Yankees
  • NBA: San Antonio Spurs
  • NCAA F: Michigan
  • NFL: New England Patriots
  • NHL: Boston Bruins
Re:superbowl italiano 2012
« Risposta #28 il: Luglio 14, 2012, 10:30:47 am »
Concordo con Axel...i QB sono un po come i portieri nel calcio,durano di più quindi non esiste fare sti paragoni

Offline Silla90

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.051
  • Calcio: Juventus
  • NFL: Chicago Bears
Re:superbowl italiano 2012
« Risposta #29 il: Luglio 14, 2012, 11:54:14 am »
il nostro DC gioca anche come LB e i 40 anni li ha tutti, ma devo dire che nonostante tutto la sua presenza in campo si sente e questo non solo dà più fiducia a tutta la D quando è in campo, ma insegna davvero molto a tutti i giocatori...è grazie a personaggi simili che si capisce che se una cosa la vuoi la puoi ottenere a qualsiasi età senza bombarsi di robe.

Secondo me la storia dell'età serve solo a dimostrare quanto qui in Italia si arrivi tardi ad avere l'esperienza necessaria in questo sport, ovviamente ci sono notevoli personaggi che sono più giovani e anche più promettenti ma quanti sono questi?

Ancora una volta si mette in evidenza il fatto che ci manca l'esperienza. In America respirano football dal pancione della mamma, lo vivono indirettamente dalla culla, iniziano a tenere in mano l'ovale e 2 anni e a praticare questo sport (con tanto di protezioni) dalle scuole elementari. Per questo, secondo me, i "vecchi" qui da noi riescono ad apportare ancora grossi contributi, perchè hanno più esperienza.