Autore Topic: La Schedule  (Letto 532 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ClayBigPlay

  • Junior
  • **
  • Post: 359
  • Calcio: SS Lazio
  • MLB: New York Yankees
  • NBA: Los Angeles Lakers
  • NCAA F: Wisconsin Badgers
  • NFL: Green Bay Packers
  • NHL: Sport inutile
La Schedule
« il: Agosto 19, 2011, 11:11:02 pm »
Volevo chiedere ai ben informati sulla base di quali criteri viene compilato il calendario delle varie squadre.
Questo perchè ho notato che pur giocando tutte 12 partite,non sono 6 in casa e 6 fuori.
Spesso i programmi delle Conference più prestigiose giocano tutti 7 in casa e 5 fuori,l'importante è che sia equilibrato il computo degli scontri di Conference.
Ho però notato che nella stagione che si avvicina i Fighting Illini giocano addirittura 8 in casa e 4 fuori,cosa che trovo sconcertante,soprattutto perchè potrebbe falsare l'esito della Leaders Division nella Big Ten,in cui peraltro gioca il team che supporto.
Spiegazioni su una schedule cosi' favorevole,anche se Illinois non parte per vincere?

Offline Peps

  • Football NCAA staff
  • Rookie
  • ****
  • Post: 2.326
  • Kickers hater
  • MLB: Chicago Cubs
  • NBA: Orlando Magic
  • NCAA F: Boise State Broncos
  • NFL: Denver Broncos
Re:La Schedule
« Risposta #1 il: Agosto 24, 2011, 12:09:47 pm »
Quando si prendono in considerazione le schedule bisogna distinguere tra partite contro squadre di un'altra conference, che non influiscono nella classifica in questione, e quelle contro squadre della stessa conference.

Il piano è sempre quello di creare delle schedule abbastanza equilibrate e nel caso in questione, sembrerà strano, ma è proprio così: Illinois per quel che riguarda la Big Ten affronterà quattro partite in casa e quattro fuori, le altre quattro saranno giocate contro squadre di altre conference e queste vengono decise dalle squadre stesse, che spesso si mettono d'accordo con le avversarie per giocare due partite in modo tale che entrambe ne giochino una in casa.

GO BRONCOS

:stillers: