Autore Topic: Lo sport a portata di mano !  (Letto 2267 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline moss84

  • Dinasty League Staff
  • Hall of Famer
  • ***
  • Post: 14.565
  • " cazzo che idea! "
Re: Lo sport a portata di mano !
« Risposta #15 il: Giugno 15, 2011, 02:31:43 pm »
Moss ma se volevi un secchio di letame addosso che bisogno c'era di scrivere su endzone..... :ahahah:

Ho voluto tirare il classico sassolino nello stagno cercando di contare i cerchi... ;)

Comunque da perfetto ignorante in materia ho capito che siamo in una selva piuttosto fitta !?
E' gia' un inizio, insomma...!

 :popcorn:

Offline joker

  • Moderatore della sezione
  • Idolo delle folle
  • ****
  • Post: 17.825
  • Calcio: Genoa
  • NCAA F: Notre Dame
  • NFL: San Francisco 49ers
Re: Lo sport a portata di mano !
« Risposta #16 il: Giugno 15, 2011, 02:42:38 pm »
Non proprio....
Io sono un ex che ha scelto di uscire completamente dal giro...
Lui appartiene a una federazione composta di 4 squadre capeggiata da un personaggio su cui ci sono pagine e pagine per capirne "lo spessore".
Testimoniato infatti dal resoconto di parte dell'episodio di Dallas....che, ammesso e nn concesso, nn cambia nulla dei dati di fatto che io ho postato...
Ciò detto essendo arrivato nell'universo football un attimo prima di lui e avendo vissuto alcune cose direttamente, posso solo dire che insultare quello che si è ottenuto oggi vuol dire nn avere idea di cosa si parli.
Semplice.

Senza ombra di dubbio tu hai una conoscenza più approfondita e capillare del sottoscritto del movimento football in Italia, tuttavia per quella che è stata la mia esperienza ormai vecchia di 10 anni, ti devo dire che il ricordo che ho io di qs sport nel nostro paese non è molto diversa dal quadretto riportato da cobain qualche post addietro.

Tra l'altro se la memoria non mi inganna ricordo pure una federazione la FIAF profondamente indebitata con il Coni per una gestione per così dire allegra delle proprie risorse.

Io spero che in qs 10 anni si siano fatti notevoli passi in avanti ma il fatto che i praticanti di qs sport, pur essendo 4 gatti, si siano frammentati in diverse federazioni non mi sembra un ottimo segnale.

Offline carson

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.975
Re: Lo sport a portata di mano !
« Risposta #17 il: Giugno 15, 2011, 02:49:03 pm »
Non proprio....
Io sono un ex che ha scelto di uscire completamente dal giro...
Lui appartiene a una federazione composta di 4 squadre capeggiata da un personaggio su cui ci sono pagine e pagine per capirne "lo spessore".
Testimoniato infatti dal resoconto di parte dell'episodio di Dallas....che, ammesso e nn concesso, nn cambia nulla dei dati di fatto che io ho postato...
Ciò detto essendo arrivato nell'universo football un attimo prima di lui e avendo vissuto alcune cose direttamente, posso solo dire che insultare quello che si è ottenuto oggi vuol dire nn avere idea di cosa si parli.
Semplice.


gioco in una squadra fif, perchè vivo in una città che ha solo quella squadra e vista l'attività imprenditoriale della mia famiglia, mi vedo attualmente impegnato in città.
non ho le pretese di arrivare in nazionale e non ho la minima intenzione di cambiare città, lavoro o anche solo fare 300km a settimana per giocare nella squadra fidaf più vicina.

piergiu, io ti consiglio di andare a rileggere altri topic, non ho mai criticato negativamente il lavoro di fidaf, anzi, ho sempre elogiato i risultati ottenuti, guarda chi è stato ad aprire il topic del coni.

ciò non toglie, che se una persona minaccia fisicamente un altra è semplicemente un idiota, farlo per conto di terzi e bullarsi sul forum è ancora peggio.
della serie il boss e la famiglia...


ho il pregio di non farmi mai trascinare da sentimentalismi o dal partito preso, quando devo giudicare qualcosa...
il lavoro di fidaf in questi anni è incomiabile, quello di fif pessimo.

ma io sono un giocatore, o almeno ci provo, io RESTO al mio posto, non vado a fare dei danni che possono arrecare dei problemi all'immagine del mio sport.

Offline joker

  • Moderatore della sezione
  • Idolo delle folle
  • ****
  • Post: 17.825
  • Calcio: Genoa
  • NCAA F: Notre Dame
  • NFL: San Francisco 49ers
Re: Lo sport a portata di mano !
« Risposta #18 il: Giugno 15, 2011, 03:19:26 pm »

gioco in una squadra fif, perchè vivo in una città che ha solo quella squadra e vista l'attività imprenditoriale della mia famiglia, mi vedo attualmente impegnato in città.
non ho le pretese di arrivare in nazionale e non ho la minima intenzione di cambiare città, lavoro o anche solo fare 300km a settimana per giocare nella squadra fidaf più vicina.

piergiu, io ti consiglio di andare a rileggere altri topic, non ho mai criticato negativamente il lavoro di fidaf, anzi, ho sempre elogiato i risultati ottenuti, guarda chi è stato ad aprire il topic del coni.

ciò non toglie, che se una persona minaccia fisicamente un altra è semplicemente un idiota, farlo per conto di terzi e bullarsi sul forum è ancora peggio.
della serie il boss e la famiglia...


ho il pregio di non farmi mai trascinare da sentimentalismi o dal partito preso, quando devo giudicare qualcosa...
il lavoro di fidaf in questi anni è incomiabile, quello di fif pessimo.

ma io sono un giocatore, o almeno ci provo, io RESTO al mio posto, non vado a fare dei danni che possono arrecare dei problemi all'immagine del mio sport.


Carson non ti conosco ma il tuo approccio semplice, misurato e totalmente da antidivo mi piace molto.
In passato ho conosciuto qualche giocatore (fortunatamente non sono tutti  così) che per il fatto di giocare a football si poneva come una sorta di star Hollywoodiana.

francamente a me sembravano un po' ridicoli, fa piacere vedere che ci sono anche ragazzi "normali".

Offline Piergiu74

  • Pro Bowler
  • ***
  • Post: 6.460
Re: Lo sport a portata di mano !
« Risposta #19 il: Giugno 15, 2011, 03:24:36 pm »
Senza ombra di dubbio tu hai una conoscenza più approfondita e capillare del sottoscritto del movimento football in Italia, tuttavia per quella che è stata la mia esperienza ormai vecchia di 10 anni, ti devo dire che il ricordo che ho io di qs sport nel nostro paese non è molto diversa dal quadretto riportato da cobain qualche post addietro.

Tra l'altro se la memoria non mi inganna ricordo pure una federazione la FIAF profondamente indebitata con il Coni per una gestione per così dire allegra delle proprie risorse.

Io spero che in qs 10 anni si siano fatti notevoli passi in avanti ma il fatto che i praticanti di qs sport, pur essendo 4 gatti, si siano frammentati in diverse federazioni non mi sembra un ottimo segnale.

Parlare di frammentazione mi sembra un attimino ridicolo...oggi.
Per il resto 10 anni fa brindavi per un servizio su Tele Ostia...oggi vai su Eurosport...vedi tu se nn è cambiato nulla... :drinks:

Offline moss84

  • Dinasty League Staff
  • Hall of Famer
  • ***
  • Post: 14.565
  • " cazzo che idea! "
Re: Lo sport a portata di mano !
« Risposta #20 il: Giugno 15, 2011, 03:29:15 pm »
Parlare di frammentazione mi sembra un attimino ridicolo...oggi.
Per il resto 10 anni fa brindavi per un servizio su Tele Ostia...oggi vai su Eurosport...vedi tu se nn è cambiato nulla... :drinks:

Si credo anche io che si stiano facendo passi da gigante e comunque, al momento, il mio approccio su endzone e' stato positivo direi, loro sono stati gentilissimi...!

 :ahahah:

Offline carson

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.975
Re: Lo sport a portata di mano !
« Risposta #21 il: Giugno 15, 2011, 04:33:31 pm »
Carson non ti conosco ma il tuo approccio semplice, misurato e totalmente da antidivo mi piace molto.
In passato ho conosciuto qualche giocatore (fortunatamente non sono tutti  così) che per il fatto di giocare a football si poneva come una sorta di star Hollywoodiana.

francamente a me sembravano un po' ridicoli, fa piacere vedere che ci sono anche ragazzi "normali".

credo sia il modo migliore per interpretare al meglio quello che in italia è uno sport per puri amatori o come si definisce su internet, "da nicchia".
un mio compagno di squadra ha vinto 2 campionati con i lions, 1 eurobowl ed è stato anche nella nazionale italiana, è un giocatore fisicamente e tecnicamente superiore alla media e potrebbe tirarsela quando vuole, perchè a 29 anni è ancora uno dei migliori DE sul panorama italiano.
ma quando gli chiedi, perchè non sei rimasto a bergamo anche negli anni seguenti (tornato a brescia da quasi 4 anni), ti risponde ridendo, "il football non mi mantiene, e francamente ero stanco di fare brescia-bergamo avanti e indietro 4 o 5 volte la settimana".
lui è il mio esempio di giocatore ideale, non a caso è il capitano della difesa.

c'è gente su endzone che non accetta questo, non accetta che un giocatore voglia solo giocare e trovare degli amici in squadra, senza pensare al campionato più ricco o alla nazionale.
per alcuni di loro, i giocatori fif dovrebbero boicottare la lega o lamentarsi pesantemente della squadra.

ma come faccio, io, ragazzo che ama questo sport, a mandare a casa una dirigenza che gioca ogni stagione da 25 anni senza mai fermarsi e ogni anno conta piu o meno 90-100 tesserati??
devono i dirigenti trovare l'accordo, non essere noi giocatori ad obbligare tali persone a sedersi attorno ad un tavolo e lasciare da parte rancori ecc ecc....


ad ogni pre-season, prima della preparazione, il nostro allenatore capo, ci ricorda sempre quanto siamo fortunati, perchè possiamo giocare a football.
io sono contento e orgoglioso di essere nato a brescia, perchè se capitavo magari a sassari(esempio), non potevo fare altrettanto.

Offline Cobain

  • Il Fondatore
  • MVP
  • *******
  • Post: 9.299
  • Born to be wild
    • Modena Web Design
  • Calcio: AC Milan
  • MLB: What?
  • NBA: LA Lakers
  • NCAA F: Mmm!
  • NFL: Pittsburgh Steelers
  • NHL: Uh?
Re: Lo sport a portata di mano !
« Risposta #22 il: Giugno 15, 2011, 05:26:55 pm »
vi prego raccontatemi l'episodio di dallas che non lo so :ninja:

My football collection: http://nfiforum.altervista.org/index.php?topic=7501.msg321791#msg321791
Gente che non viene più qua, perdendo rapporti ed amicizie con altre persone, pensando di fare un torto a me o di mettermela nel culo: ma come siete messi?

Offline carson

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.975
Re: Lo sport a portata di mano !
« Risposta #23 il: Giugno 15, 2011, 10:38:15 pm »
vi prego raccontatemi l'episodio di dallas che non lo so :ninja:



ogni anno a dallas c'è una specie di fiera del football, dove partecipano federazioni,arbitri,giocatori e sopratutto allenatori.
puoi trovare chiunque, dai novellini ai mostri sacri come brown.

a quanto ho capito io, finita una specie di conferenza dove si parlava di regolamenti e nuovi sistemi di allenamento, paolo crosti, presidente dei rams milano e dirigente fif (purtroppo), è stato avvicinato da un tale, a sentire lui sconosciuto.
questo qui si è messo faccia a faccia con crosti e con aria intimidatoria e alzando la voce, ha chiesto a crosti di farsi da parte, di chiudere baracca e burattini, dicendoli che lui rappresentava una specie di male per il football italiano.
crosti tornato a casa, ha fatto subito raccontato la cosa sul proprio sito e alcune persone presenti, hanno poi confermato la versione di crosti.
settimane dopo, è uscito sul forum di endzone e su quello di addol, che il bullo è un assistente allenatore della nazionale fidaf under 18 (che bell'esempio per i giovani), e che ha combinato la cosa anche perchè dietro di lui c'era il signor tortosa, ex giocatore dei marines, poliziotto, sindacalista bla bla..

il quale, si bullava apertamente di crosti su endzone, chiamandolo "coniglio" perchè non ha reagito alle provocazioni del bullo. :umhhhh:

questo è un dirigente... :ahahah:

ora, io non sono certamente un difensore di crosti, anzi, lo considero troppo idealista,antiquato e rancoroso per guidare una squadra di giovani, ma di certo tortosa non ci ha fatto una bella figura.

ora che direbbe un padre di famiglia, se leggesse queste cose??
manderebbe suo figlio a giocare?


Offline spud_2011

  • Pro Bowler
  • ***
  • Post: 6.580
Re: Lo sport a portata di mano !
« Risposta #24 il: Giugno 15, 2011, 11:25:03 pm »
 :shok: :mapor: :mapor: :mapor:


si ma cose del genere non si fatica a crederle se poco poco si conosce l'ambiente....  :mahchedevofà:

non c'è da stupirsi se il movimento viva al di sotto delle proprie potenzialità....
(have faith in romo...)  :mapor: :pliiiis:

Offline carson

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.975
Re: Lo sport a portata di mano !
« Risposta #25 il: Giugno 16, 2011, 02:22:47 am »
questo è un post preso da endzone, in un topic chiuso dal moderatore, dove lo stesso moderatore non ha preso in considerazione alcun richiamo al signor tortosa, mister educazione e sani principi.

"Hai ragione Alberto,
e mi sono convinto di una cosa:
è meglio che rimangano in vita, se ne stanno lì nella loro approssimazione, governati da un coglione,
è meglio che stiano lì piuttosto che venire in Fidaf a rompere i coglioni.
In Fif, ad esclusione di Gianni Brena albergano alcuni dei più squallidi personaggi che il football italiano ricordi, alcuni dei quali conniventi con il regime Cantù e complici dello sfascio Fiaf.
Meglio che abbiano quel contenitore brutto, dove poter starnazzare.
Il guaio è che talvolta lo starnazzare arriva fino a noi.
E a volte è difficile far finta di non sentirli, soprattutto quando uno come minguzzi che sta nel football da neanche due anni si permette di venire a fare il professore con me.

Fanno gli uomini dietro una tastiera e poi quando li becchi di persona si girano dall'altra parte o scappano come il Big Rabbit"

soffermatevi sulle ultime 2 righe, :ahahah:


 :mapor: :mapor:

Offline salvatoreweb

  • Freshman
  • **
  • Post: 43
Re: Lo sport a portata di mano !
« Risposta #26 il: Giugno 16, 2011, 08:58:09 am »
La mia esperienza di football giocato nella mia città, causa un problema fisico che spero di risolvere, è stata di appena sei mesi.
Nonostante questo e il mio non essere proprio un adolescente (ho 24 anni compiuti a febbraio) mi sono avvicinato a questo sport con la passione di un bimbo, e mi ha subito preso.
il legame con alcuni giocatori, e l'ambiente che si è venuto a creare, dopo le prime botte è stato subito molto forte, e si è creato almeno in campo un forte spirito di squadra.
Nonostante debba fare fare i miei più sentiti ringraziamenti alla mia società perchè ha permesso di conoscere questo sport anche ad una mezza pippa come me, dico che il problema delle società soprattutto qui da Roma in giù è la mancanza di una vera organizzazione e progettualità.
a partire dagli allenamenti, fino all'organizzazione degli eventi,il mio presidente e i compagni di squadra adesso stanno mettendo in campo una campagna pubblicitaria molto forte, con Bus e Metro, con sopra il manifesto dell'evento che si terrà il 26 giugno qui a Napoli al Collana, sono stati presi anche accordi con le scuole per fare pubblicità un mese fa, ma mi dispiace dirlo ho la sensazione che tutto questo sarà inutile, poi spero di essere smentito, e che lo sforzo porti ad un risultato.
I veri problemi stanno nelle cose elencate  da Carson che condivido pienamente, le società non hanno delle vere e proprie strutture, ma si reggono su ex giocatori del periodo d'oro, che seppur con buona volontà e un notevole dispendio economico, non riescono comunque a gestire tutto, questo genera confusione e immobilità.
Ci si allena e si gioca su campi e strutture inadeguate a quello che è il nostro sport, in qualche caso, come col sintetico o la terra si trasformano in trappole.
Molte volte lo staff tecnico non è adeguato alla crescita del giocatore, e ad insegnare a questo anche le basi di questo sport, viene così mandato in campo alla sprovvista e senza un adeguata preparazione, che con uno sport di contatto come questo è una cosa  pericolosissima.
Basti anche pensare che in molti casi la palestra, necessaria in un corretto schema di allenamento, è in molti casi a discrezione del giocatore, mettendo a rischio la propria integrità, senza essere seguito.
Causa costi e tempi, c'è anche chi non può praticarla, questo lo mette in deficit in previsione della stagione, e dell'eventuale partita settimanale, il solo lavoro airobico e di esercitazione non basta.
La questione infortuni è la più spinosa, se ti fai male, devi vedertela da solo, fino al recupero.
Questo è per quanto riguarda il Football "Giocato".
Allora chi a parte un gruppo di pazzi si lancerebbe in una simile avventura?

La seconda questione è quella della Comunicazione, essendo le società non strutturate, sono  impreparate ad affrontare questa questione, affidandosi così al passa parola o l'incontro per puro caso con questo sport.
Si ragiona ancora con uno sport per pochi intimi, mentre ora che si è entrati nel Coni, si dovrebbe lavorare per espandere questo sport.
Basterebbe rimettere su una delle 3 reti rai, una rubrica dedicata all'nfl, e per poi unire dei servizi sul football nostrano e le realtà presenti in questo paese.
un solo servizio alla domenica sportiva, anche tra gli ultimi in tarda notte di tre minuti, sull'ifl.
Le testate che parlano di Football sono quasi assenti.
In mancanza di reali uffici stampa, anche il rapporto con la stampa e la televisione locale, diventa occasionale se non assente.
Il rapporto con la Rete è vissuto come avveniva all'inizio della sua nascita, e molte volte le pagine sono solo a livello embrionale, non vengono curate e comunque non esiste una strategia comunicativa e in molti casi anche programmatica.
Il problema è che non si capisce se la federazione è un organo che si preoccupa di far crescere sul serio questo sport, oppure solo un luogo per far sentire importante qualcuno.

Offline vanze69

  • Rookie
  • ***
  • Post: 2.268
  • Thanks for the memories...FAVRE #4
  • Calcio: Inter/Celtic
  • MLB: New York Yankees
  • NBA: Houston Rockets
  • NCAA F: Southern Mississippi
  • NFL: Minnesota Vikings
  • NHL: Anaheim Ducks
Re: Lo sport a portata di mano !
« Risposta #27 il: Giugno 16, 2011, 04:21:11 pm »
bisogna che il football si espanda anche grazie alle tv...non fare vedere solo il superbowl!!!

la rai aveva i diritti x poi misteriosamente cancellarli..non capisce un cazzo !!! è uno sport che se seguito con una certa continuità fa appassionare la gente ...invece continuano a far vedere biliardo ping pong e altri giochi inutili...!! sveglia !!!
the nfl's all-time winningest quarterback...

the legend FAVRE #4

Offline carson

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.975
Re: Lo sport a portata di mano !
« Risposta #28 il: Giugno 16, 2011, 07:35:35 pm »
bisogna che il football si espanda anche grazie alle tv...non fare vedere solo il superbowl!!!

la rai aveva i diritti x poi misteriosamente cancellarli..non capisce un cazzo !!! è uno sport che se seguito con una certa continuità fa appassionare la gente ...invece continuano a far vedere biliardo ping pong e altri giochi inutili...!! sveglia !!!

non ha cancellato i diritti tv, ha semplicemente deciso di venderli visti probabilmente i bassi ascolti.

Offline spud_2011

  • Pro Bowler
  • ***
  • Post: 6.580
Re: Lo sport a portata di mano !
« Risposta #29 il: Giugno 17, 2011, 12:31:43 am »
io provo ad immaginarmi come deve essere per uno estraneo a questo sport sentirne parlare per la prima volta magari in televisione.... guardando immagini coloratissime della nfl...

finchè sarà visto come uno può guardare ad uno sport "straniero" e quasi esotico.... nba hockey... e non hai la sensazione che vicino a te... nella tua citta.... c'è un prato verde dove se vuoi puoi andarci a giocare e hai una realtà conosciuta... che hai visto e toccato con mano anche di striscio... per mano di tuoi amici... o solo perchè tramite dei canali ne hai avuto un flash.... un immagine che ti è rimasta in mente... anche aver visto da fuori un allenamento da lontano....

chi vuoi che (tra i 15 e i 20 anni) si appassioni veramente a questo sport...???

manca la visibilità prima di tutto.... e io parlo di roma eh? non di roccasecca...  :mapor:
(have faith in romo...)  :mapor: :pliiiis: