Autore Topic: ::: CICLISMO OFFICIAL TOPIC :::  (Letto 56395 volte)

0 Utenti e 4 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline brax62

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 12.613
Re: Ivan Basso confessa
« Risposta #60 il: Luglio 19, 2007, 02:52:08 pm »
Quoto.

Chi più chi meno tutti cercano di fregare le regole.

Vorrei prendere un ciclista professionista, togliergli tutti i preparatori e dottori con flebo e provette che gli girano attorno, alimentarlo con cibo naturale e poi vediamo come cambiano le sue prestazioni.


facciamo la stessa cosa con un giocatore di football-hockey-baseball a tua scelta?

Offline brax62

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 12.613
Re: Ivan Basso confessa
« Risposta #61 il: Luglio 19, 2007, 02:54:51 pm »
Si sa, si sa benissimo.Il vincitore del Tour de France del 2006 è ancora Floyd Landis. Se non si sapesse il vincitore la situazione sarebbe meno disgustosa...

be il vincitore è ancora landis perchè bisogna aspettare l'ultimo giudizio della giustizia usa.
alla lunga daranno la maglia a pereiro retroattivamente. anche perchè la difesa di landis è stata quanto meno sospetta (i.e. tentativo di ricatto verso lemond...)

Huey

  • Visitatore
Re: Ivan Basso confessa
« Risposta #62 il: Luglio 19, 2007, 03:17:02 pm »

ma non capisco (ormai il tour non lo seguo più da anni) Landis non era stato trovato positivo subito dopo la corsa a controlli effettuati durante il tour?
quindi perchè non è ancora stato squalificato e bisogna aspettare la federazione americana?




Offline OneHandTeo

  • Emiro di Adrihad
  • MVP
  • *****
  • Post: 8.891
  • Better LUCK next year...
    • Diventa fan dell'Emiro
  • Calcio: Internazionale F.C.
  • MLB: Chicago Cubs
  • NBA: Chicago Bulls
  • NFL: Indianapolis Colts
  • NHL: Odio l'Hockey.
Re: Ivan Basso confessa
« Risposta #63 il: Luglio 19, 2007, 03:25:08 pm »
be il vincitore è ancora landis perchè bisogna aspettare l'ultimo giudizio della giustizia usa.
alla lunga daranno la maglia a pereiro retroattivamente. anche perchè la difesa di landis è stata quanto meno sospetta (i.e. tentativo di ricatto verso lemond...)
ma poi non era in cattive acque anche pereiro? mi sembrava di aver sentito..
  :teosad:    

"Credo che un'Inter come quella di Corso, Mazzola e Suarez non ci sarà mai più. Ma non è detto che non ce ne saranno altre belle in maniera diversa."
__

Offline sbiri

  • Moderatore della sezione
  • Hall of Famer
  • ****
  • Post: 15.887
Re: Ivan Basso confessa
« Risposta #64 il: Luglio 19, 2007, 03:58:53 pm »
una posizione così estrema da te non me l'aspettavo.
ti ricordo che siamo tutti innamorati del football americano... dove gira -secondo me- lo stesso livello di merda, se nn di più

guarda, mi illudo, e ci credo, che manning avrebbe quel talento lì anche senza doping. e pure federer.

i ciclisti no, mi spiace, quando uno va come un treno non ci credo più. perchè uno alla volta li beccano tutti.

Offline brax62

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 12.613
Re: Ivan Basso confessa
« Risposta #65 il: Luglio 19, 2007, 04:11:06 pm »
a pereiro hanno trovato del salbutamolo nel sangue, sempre l'anno scorso. ma il salbutamolo in certe % è accettato perchè nei prodotti per curare l'asma.

landis è stato trovato positivo ad analisi e controanalisi. perchè non gli hanno ancora tolto la W nn si è ancora capito. lui dice che produce testosterone naturalmente e che gli era stato concesso di utilizzare un prodotto per curare hip injury. ha prodotto le sue prove ed una decisione è ancora pendente

rimane che: 1.la positività di sinkewicz è datata 8/6 (a fine mese lo stesso ha firmato un documento per partecipare al tour che annunciava di pagare una multa pari al proprio stipendio, 500mila euri, se trovato positivo). perchè se sai di avere qualcosa di strano nel sangue firmi un documento che ti toglie un miliarduzzo? e perchè viene fuori un mese dopo?
2.le federazioni hanno una politica antidoping del tutto diversa che falsa tutto.

a latere, chi erano tutti gli altri della operacion puerto? tutto sto casino e a pagare per ora sono solo basso e ullrich. e se vince valverde potrebbe esserci un bis del caso landis

Offline Bears54

  • Moderatore della sezione
  • Idolo delle folle
  • ****
  • Post: 20.261
  • NBA: Chicago Bulls
  • NFL: Chicago Bears
  • NHL: Chicago Blackhawks
Re: Ivan Basso confessa
« Risposta #66 il: Luglio 19, 2007, 04:25:40 pm »
facciamo la stessa cosa con un giocatore di football-hockey-baseball a tua scelta?

Aggiungi anche molti altri sport compreso il calcio.....però nessun doping può darti la fantasia e il tocco di Baggio. Mentre il doping può fare girare le mie gambe molto al di sopra delle mie possibilità e in una disciplina come il ciclismo dove lo sforzo fisico è la componente principale doparsi fa molta differenza.
VICENZA CORSAIRS OWNER & GM - MADDEN 12 Season 1 JIM MADDEN LEAGUE SUPERBOWL CHAMPION


“People ask me if I could fly, I said, "yeah.... for a little while."” Michael J. Jordan

Offline brax62

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 12.613
Re: Ivan Basso confessa
« Risposta #67 il: Luglio 19, 2007, 04:37:39 pm »
Aggiungi anche molti altri sport compreso il calcio.....però nessun doping può darti la fantasia e il tocco di Baggio. Mentre il doping può fare girare le mie gambe molto al di sopra delle mie possibilità e in una disciplina come il ciclismo dove lo sforzo fisico è la componente principale doparsi fa molta differenza.

maradona?

Offline OneHandTeo

  • Emiro di Adrihad
  • MVP
  • *****
  • Post: 8.891
  • Better LUCK next year...
    • Diventa fan dell'Emiro
  • Calcio: Internazionale F.C.
  • MLB: Chicago Cubs
  • NBA: Chicago Bulls
  • NFL: Indianapolis Colts
  • NHL: Odio l'Hockey.
Re: Ivan Basso confessa
« Risposta #68 il: Luglio 19, 2007, 05:14:22 pm »
maradona?

maradona ha conosciuto la droga quando già era il numero uno..almeno penso..
  :teosad:    

"Credo che un'Inter come quella di Corso, Mazzola e Suarez non ci sarà mai più. Ma non è detto che non ce ne saranno altre belle in maniera diversa."
__

Huey

  • Visitatore
Re: Ivan Basso confessa
« Risposta #69 il: Luglio 19, 2007, 05:20:28 pm »
maradona ha conosciuto la droga quando già era il numero uno..almeno penso..

beh la droga che usava maradona più che aumentare le prestazioni semmai le diminuiva


Offline OneHandTeo

  • Emiro di Adrihad
  • MVP
  • *****
  • Post: 8.891
  • Better LUCK next year...
    • Diventa fan dell'Emiro
  • Calcio: Internazionale F.C.
  • MLB: Chicago Cubs
  • NBA: Chicago Bulls
  • NFL: Indianapolis Colts
  • NHL: Odio l'Hockey.
Re: Ivan Basso confessa
« Risposta #70 il: Luglio 19, 2007, 05:31:04 pm »
beh la droga che usava maradona più che aumentare le prestazioni semmai le diminuiva


si infatti..

"il napoli vince a genova grazie ad un maradona STUPEFACENTE"

 ;D
  :teosad:    

"Credo che un'Inter come quella di Corso, Mazzola e Suarez non ci sarà mai più. Ma non è detto che non ce ne saranno altre belle in maniera diversa."
__

Plaxico

  • Visitatore
Re: Ivan Basso confessa
« Risposta #71 il: Luglio 19, 2007, 05:42:11 pm »
be il vincitore è ancora landis perchè bisogna aspettare l'ultimo giudizio della giustizia usa.
alla lunga daranno la maglia a pereiro retroattivamente. anche perchè la difesa di landis è stata quanto meno sospetta (i.e. tentativo di ricatto verso lemond...)

Sì certo, ognuno può definire le cose come meglio crede. I lager li chiamavano 'campi di lavoro', però ci si andava a morire. Landis sta aspettando la giustizia usa? Sì certo, sono due mesi che il panel arbitrale è in camera di consiglio: due mesi perdio, neanche al processo di Norimberga.

Per quanto riguarda la difesa di Landis con Lemond hanno fatto una figura di merda colossale, ma hanno portato elementi fortissimi contro il laboratorio di chatenay-malabry (le foto dei magneti sui macchinari e la testimonianza piena di falle dell'addetta ai test).

Huey

  • Visitatore
Re: Ivan Basso confessa
« Risposta #72 il: Luglio 19, 2007, 08:21:36 pm »

che è successo con lemond?


Offline brax62

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 12.613
Re: Ivan Basso confessa
« Risposta #73 il: Luglio 19, 2007, 09:03:11 pm »
Sì certo, ognuno può definire le cose come meglio crede. I lager li chiamavano 'campi di lavoro', però ci si andava a morire. Landis sta aspettando la giustizia usa? Sì certo, sono due mesi che il panel arbitrale è in camera di consiglio: due mesi perdio, neanche al processo di Norimberga.

Per quanto riguarda la difesa di Landis con Lemond hanno fatto una figura di merda colossale, ma hanno portato elementi fortissimi contro il laboratorio di chatenay-malabry (le foto dei magneti sui macchinari e la testimonianza piena di falle dell'addetta ai test).

Prudhomme - direttore del TdF - ha più volte sostenuto che non ritiene Landis vincitore del tour 2006. La decisione ultima spetta però all'Unione Ciclistica Internazionale.
secondo le regole UCI, la determinazione della violazione delle regole da parte di un ciclista è stabilita dalla federazione a cui il ciclista è iscritto. il giudizio della Usada è ancora in definizione, sebbene all'ultimo stadio della giustizia sportiva USA.


Offline brax62

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 12.613
Re: Ivan Basso confessa
« Risposta #74 il: Luglio 19, 2007, 09:07:30 pm »
Sì certo, ognuno può definire le cose come meglio crede. I lager li chiamavano 'campi di lavoro', però ci si andava a morire. Landis sta aspettando la giustizia usa? Sì certo, sono due mesi che il panel arbitrale è in camera di consiglio: due mesi perdio, neanche al processo di Norimberga.

Per quanto riguarda la difesa di Landis con Lemond hanno fatto una figura di merda colossale, ma hanno portato elementi fortissimi contro il laboratorio di chatenay-malabry (le foto dei magneti sui macchinari e la testimonianza piena di falle dell'addetta ai test).

che è il laboratorio che c'ha messo 7anni  :umhhhh: ad analizzare le provette con cui accusare armstrong...
che è il laboratorio dove il doping provato di Landaluze, è stato "boicottato" dal fatto che lo stesso tecnico ha fatto le 2 analisi iniziali sul campione
che è il laboratorio che rischia di far saltare in aria il caso landis perchè stavolta correttamente 2 tecnici hanno fatto le analisi. ma gli stessi hanno fatto le controanalisi.

poi ci lamentiamo dell'incompetenza dei nostri laboratori