Autore Topic: ::: CICLISMO OFFICIAL TOPIC :::  (Letto 63053 volte)

0 Utenti e 4 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline mccaffrey

  • Rookie
  • ***
  • Post: 2.835
  • Calcio: Sampdoria
  • MLB: Cincinnati Reds
  • NBA: Utah Jazz
  • NFL: Denver Broncos
Re: Ivan Basso confessa
« Risposta #90 il: Luglio 25, 2007, 07:06:55 am »
sanzioni troppo fiacche..radiazione e vedi che non lo fa nessuno,sconto pena per chi fa i nomi di chi nel gruppo offre le bombe...
mi trovi perfettamente daccordo,bisogna scoraggiare i corridori con pene severissime,a chi froda precludere qualunque accesso al mondo sportivo di qualunque sport e livello,quindi evitare di avere un direttore sportivo come bjarne riis 
Kyle Orton Fans Club tessera #2

Offline Bears54

  • Moderatore della sezione
  • Idolo delle folle
  • ****
  • Post: 20.386
  • NBA: Chicago Bulls
  • NFL: Chicago Bears
  • NHL: Chicago Blackhawks
Re: Ivan Basso confessa
« Risposta #91 il: Luglio 25, 2007, 06:35:17 pm »
al tour pure Vinokourov pizzicato dal doping  :shok: :shok:

che schifo,mi hanno rovinato uno sport fantastico :'( :'(

Se continuano a beccarne a sro ritmo , anch'io quando salgo sulla bicicletta lla domenica mi sento dopato. Hanno proprio rovinato il ciclismo....loro e la federazione con le sanzioni scherzo
VICENZA CORSAIRS OWNER & GM - MADDEN 12 Season 1 JIM MADDEN LEAGUE SUPERBOWL CHAMPION


“People ask me if I could fly, I said, "yeah.... for a little while."” Michael J. Jordan

santanadotson

  • Visitatore
Re: Ivan Basso confessa
« Risposta #92 il: Luglio 25, 2007, 11:36:25 pm »
PARIGI, 25 luglio 2007 - Nuovo duro colpo al Tour de France. Questa volta ad assestarglielo è addirittura la maglia gialla Michael Rasmussen che si è ritirato dalla corsa a tappe dopo avere vinto oggi l'ukltima pirenaica con arrivo sul Col de l'Abisque, rafforzando il primato in classifica generale e ipotecando così la vittoria finale.
Secondo quanto riportato sul sito internet del quotidiano francese L'Equipe, sarebbe stata la Rabobank di far ritirare il danese per avere mentito sulla sua reperibilità nel mese di giugno.
La maglia gialla passa quindi allo spagnolo Alberto Contador, secondo in classifica generale a 3'10" da Rasmussen.

santanadotson

  • Visitatore
Re: Ivan Basso confessa
« Risposta #93 il: Luglio 25, 2007, 11:40:55 pm »
pietra tombale sul ciclismo,si parla seriamente di escluderlo dalle olimpiadi,la situazione doping e' ingestibile..scandalose poi le dichiarazioni di rasmussen che si e' congratulato per i risultati dei controlli su vinokourov

"La positivita' di Alexandre Vinokourov e' la dimostrazione che il sistema dei controlli antidoping funziona bene. Io sono stato controllato ben 14 volte e non sono mai risultato positivo"

Offline stepmarbury3

  • Pro Bowler
  • ***
  • Post: 5.392
Re: Ivan Basso confessa
« Risposta #94 il: Luglio 25, 2007, 11:41:54 pm »
meglio che questo sport chiuda i battenti, il CIO vuole toglierlo da sport olimpico

Offline mccaffrey

  • Rookie
  • ***
  • Post: 2.835
  • Calcio: Sampdoria
  • MLB: Cincinnati Reds
  • NBA: Utah Jazz
  • NFL: Denver Broncos
Re: Ivan Basso confessa
« Risposta #95 il: Luglio 26, 2007, 07:11:38 am »
fanno benissimo a togliere il ciclismo dalle olimpiadi,è senza credibilità.
chiudere non lo trovo giusto,ma certo ci vorranno parecchi anni per ritrovare una credibilità
Kyle Orton Fans Club tessera #2

Offline OneHandTeo

  • Emiro di Adrihad
  • MVP
  • *****
  • Post: 8.891
  • Better LUCK next year...
    • Diventa fan dell'Emiro
  • Calcio: Internazionale F.C.
  • MLB: Chicago Cubs
  • NBA: Chicago Bulls
  • NFL: Indianapolis Colts
  • NHL: Odio l'Hockey.
Re: Ivan Basso confessa
« Risposta #96 il: Luglio 26, 2007, 07:59:55 am »
che schifo..cioè, che schifo..
  :teosad:    

"Credo che un'Inter come quella di Corso, Mazzola e Suarez non ci sarà mai più. Ma non è detto che non ce ne saranno altre belle in maniera diversa."
__

Offline tukos

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.264
Re: Ivan Basso confessa
« Risposta #97 il: Luglio 26, 2007, 08:58:03 am »
conosco Reverberi ,patron della Panaria Navigare .
Mi racconta cose incredibili di quel mondo.
Fateci caso ,il 90% dei casi riguarda i "grandi team"
I "grandi team " chiesto di allentere la presa su di loro e cercare anche nei piccoli team.I ciclisti si sentono onnipotenti e si trasmettono le metologie di doping tra loro .
I medici son stati loro a introdurre doping sempre più sofisticati,io son un DS che ha la 3 media ,epo ,testosterone ...che roba è.
e tanto altro ...
ora devo scappare.

Offline OneHandTeo

  • Emiro di Adrihad
  • MVP
  • *****
  • Post: 8.891
  • Better LUCK next year...
    • Diventa fan dell'Emiro
  • Calcio: Internazionale F.C.
  • MLB: Chicago Cubs
  • NBA: Chicago Bulls
  • NFL: Indianapolis Colts
  • NHL: Odio l'Hockey.
Re: Ivan Basso confessa
« Risposta #98 il: Luglio 26, 2007, 09:41:41 am »
da gazzetta.it..idolo cassani!

E' stato il commentatore televisivo della Rai Davide Cassani a fornire, senza volerlo, alla Rabobank la prova delle bugie di Michael Rasmussen, il danese licenziato dalla squadra olandese e cacciato dal Tour de France. Rasmussen aveva ricevuto due ammonizioni dall'Unione ciclistica internazionale per aver comunicato indirizzi sbagliati dei suoi allenamenti, violando le regole sulla reperibilita' per i controlli a sorpresa. Il danese si era difeso sostenendo che aveva cambiato programma all'ultimo momento per cause di forza maggiore. Nel mese di giugno, pero', Rasmussen aveva comunicato di essere in Messico, invece Davide Cassani aveva dichiarato di averlo incontrato in allenamento in Italia durante una telecronaca, all'inizio del Tour, quando ancora non erano note queste vicende. Di qui la decisione di licenziarlo. (Agr)


  :teosad:    

"Credo che un'Inter come quella di Corso, Mazzola e Suarez non ci sarà mai più. Ma non è detto che non ce ne saranno altre belle in maniera diversa."
__

Offline brax62

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 12.729
Re: Ivan Basso confessa
« Risposta #99 il: Luglio 26, 2007, 09:48:55 am »
meglio che questo sport chiuda i battenti, il CIO vuole toglierlo da sport olimpico

sarebbe l'ennesima cazzata di Rogge che ha già tolto il baseball da sport olimpico

Offline brax62

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 12.729
Re: Ivan Basso confessa
« Risposta #100 il: Luglio 26, 2007, 09:50:33 am »
logico che "lavare i panni" in pubblico fa sembrare tutto una merda...

ma so di casi di doping nelle bocce...

quindi non generalizziamo

i.e. rasmussen non è stato trovato positivo.

Offline Davide

  • Veteran
  • ***
  • Post: 3.375
Re: Ivan Basso confessa
« Risposta #101 il: Luglio 26, 2007, 10:30:16 am »

i.e. rasmussen non è stato trovato positivo.

infatti davvero non capisco....in questa storia c'è qualcosa che non quadra, che mi puzza...

pirme tutte le storie su di lui.....e adesso?!? :shok:

....cioè fatemi capire...non mi sembra proprio una cosa normale che si sospenda uno che durante il tour in corso ha eseguito 14 test antidoping tutti negativi!!!

...mà...a me più del doping in se, che c'è in tutti ripeto TUTTI gli sport, del ciclismo quello che mi fa schifo sono le lotte interne e le cose non chiare.

Offline torrisone

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 10.604
    • Effetto Terra
Re: Ivan Basso confessa
« Risposta #102 il: Luglio 26, 2007, 11:35:19 am »
...di sport con le bombe ne abbiamo a manetta ma il doping diventa devastante negli sport quasi completamente fisici (ciclismo, atletica, ecc.)

Non vorrei farla semplice, io sarei ben contento che il doping sparisse COMPLETAMENTE dallo sport:

 - i ciclisti andrebbero a 37 di media invece di 45
 - i record del mondo di atletica sarebbero 5-7% più bassi come tempi
 - un pilota d'auto-moto a fine gara sarebbe più stanco
 - le linee difensive ed offensive NFL peserebbero 25 kg di meno di media

e potrei andare avanti fino alle bocce come dice Brax... ma resta il fatto che io 'sti sport li seguirei lo stesso...

Attualmente non lo faccio con tutti per un semplice motivo: se nel football o nello sport del motore sono (ingenuamente?) convinto che vincano COMUNQUE i più bravi perchè c'è tattica, tecnica, alchimia di squadra, motore, gomme, cojones, ecc. nel ciclismo e nell'atletica come [email protected] faccio a fidarmi?

Chi se ne frega del CIO e dei governi dello sport: sono gli SPONSOR che devono dire, TUTTI: "Signori, voi non siete un investimento, siete una IATTURA. Dal 2008 rescindiamo TUTTI i contratti per 1 anno se non 2, 3. A tempo indeterminato. Finchè non vi ripulite non vedete un centesimo".

A me del ciclismo porta 'na sega... ma è uno sport che in questo paese ci ha veramente aiutato a rimetterci in piedi negli anni bui... merita veramente di più... anche solo per rispetto dei nostri nonni che hanno sognato per Coppi e Bartali come io ho sognato per Montana, Rice, Senna, Schumacher, Schwantz, Leo Junior, Marad... va beh, Maradona no vah.

I once told a player we would sign him for a $500 bonus. His answer was, and I quote: “Well, I only have about $100 now, but I can get you the rest in about a week.” “No,” I answered, “We pay you.”

Plaxico

  • Visitatore
Re: Ivan Basso confessa
« Risposta #103 il: Luglio 26, 2007, 12:00:08 pm »
Chiudere il Tour o escludere il ciclismo dalle Olimpiadi? E per quale motivo? Perché qualcuno adesso ci vuole far credere che il ciclismo sia davvero così più sporco degli altri sport? Pensate forse che nel ciclismo siano tutti marci e che nel calcio invece si vada a pane e acqua? O pensate forse che nel calcio si facciano controlli antidoping seri e/o frequenti? Tutto quello che sta accadendo nel ciclismo - i modi, le successioni ed i tempi - è palesemente frutto di un disegno più o meno preciso. Qualcuno (gli stessi che hanno favorito il doping nel ciclismo) da almeno due anni si è svegliato e ha iniziato a dare delle botte terrificanti in primis all'Aso (la società che gestisce il Tour de France) e poi al Giro d'Italia. Poggiando, ovviamente, su responsabilità individuali sempre documentate (Basso, Landis quando sarà ecc ecc.. ). Quel qualcuno guardacaso da lungo tempo è in lotta serrata proprio con Aso e Giro e, coincidenza, si arriva a tirare fuori inchieste vecchie di tre anni per convocare Di Luca al Coni guardacaso dieci giorni dopo che ha vinto il suo primo Giro. C'è anche Mazzoleni terzo sul podio? Olé, convochiamo anche lui. Di Luca e Mazzoleni sono responsabili di qualcosa? Al momento non si sa, l'impressione comunque è che se sono andati da questo Santuccione non sono stinchi di santo al pari di Gibilisco (condannato in maniera piuttosto curiosa).  Ma al momento questo aspetto è secondario. Quello che è imprtante è che da quando si è ritirato Armstrong (che era cliente di Ferrari, il 'preparatore' di Vinokourov) è iniziato a venire giù tutto. E forse bisognerebbe chiedersi il motivo dei fatti, invece di star qui ad agitare la forca dicendo che "è tutto uno schifo", "via dalle Olimpiadi", "ma perché non chiudono il Tour" e via discorrendo. Non dico che non sia giusto o comprensibile, ma è troppo facile. E di solito di fronte a problemi complessi le risposte troppo facili sono al 99,9% sbagliate.

Offline moss84

  • Dinasty League Staff
  • Hall of Famer
  • ***
  • Post: 15.034
  • " cazzo che idea! "
Re: Ivan Basso confessa
« Risposta #104 il: Luglio 26, 2007, 12:39:54 pm »
Provate ad appassionarvi al GOLF. ;D