Autore Topic: difesa CB-WR: Differenze Italia-USA  (Letto 2281 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ponchia

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 12.023
  • Il mio angolo di cielo un triangolo di pelo
Re: difesa CB-WR: Differenze Italia-USA
« Risposta #15 il: Settembre 09, 2009, 09:58:18 am »
Mi trovo pienamente d'accordo con lo zio. Io son sempre stato fortunato, perch tramite partite, videogiochi e mio interesse personale, mi sono sempre informato sul regolamento e lo conosco quasi tutto. Ma le cose che vedi pi spesso "vai l e fai quello che fa lui". Risultato? Un Fullback che, non avendo capito che tu usavi i pugni e il corpo per un motivo, si mette ad abbracciare l'avvesario per placcarlo  :mmahh: Oppure che in attacco prima dello snap, le persone non stanno ferme perch altrimenti si stancano  :plaxico:






Al

Sei daccordo con me, o puoi confermare che, il fatto di conoscere il regolamento in un ambiente in cui pochi lo conoscono, pu darti un vantaggio a volte anche decisivo?
 

Offline Al Morgan

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.252
Re: difesa CB-WR: Differenze Italia-USA
« Risposta #16 il: Settembre 09, 2009, 10:46:34 am »
Dipende dalle occasioni. Se tu sai che, puoi far fare un False Start, o in qualche modo far commettere Holding ti da un vantaggio, ma non cos decisivo se ad esempio sei a met campo con ancora tutta la partita da giocare. Certo, se tu non sai che il ricevitore non si pu toccare e ti metti abbracciato a lui prima che la palla arrivi a lui, e ti mancano una manciata di azioni al termine della partita...  :adler:





Al

Offline OneHandTeo

  • Emiro di Adrihad
  • MVP
  • *****
  • Post: 8.891
  • Better LUCK next year...
    • Diventa fan dell'Emiro
  • Calcio: Internazionale F.C.
  • MLB: Chicago Cubs
  • NBA: Chicago Bulls
  • NFL: Indianapolis Colts
  • NHL: Odio l'Hockey.
Re: difesa CB-WR: Differenze Italia-USA
« Risposta #17 il: Settembre 09, 2009, 10:47:24 am »
Sei daccordo con me, o puoi confermare che, il fatto di conoscere il regolamento in un ambiente in cui pochi lo conoscono, pu darti un vantaggio a volte anche decisivo?

dipende..a volte giocare con chi sa meno in termini di regolamento o svolgimento del gioco un limite, sia se si parla di compagni sia di avversari..
  :teosad:    

"Credo che un'Inter come quella di Corso, Mazzola e Suarez non ci sar mai pi. Ma non detto che non ce ne saranno altre belle in maniera diversa."
__

Offline ponchia

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 12.023
  • Il mio angolo di cielo un triangolo di pelo
Re: difesa CB-WR: Differenze Italia-USA
« Risposta #18 il: Settembre 09, 2009, 10:55:01 am »
dipende..a volte giocare con chi sa meno in termini di regolamento o svolgimento del gioco un limite, sia se si parla di compagni sia di avversari..

No Teo, non mai un limite.
Anzitutto perch il tuo avversario lo fotti come vuoi.
E poi perch i tuoi compagni li puoi aiutare in huddle, sul campo ecc...
Esempio: in linea bisogna essere in 7. Sapessi quante volte, vedendo che non lo eravamo facevo un passo indietro o in avanti a seconda di quello che serviva...
O quante volte mi sono fatto bumpare apposta dal CB fino a farmi abbracciare e vedere poi volare il fazzoletto giallo...
 

Offline Al Morgan

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.252
Re: difesa CB-WR: Differenze Italia-USA
« Risposta #19 il: Settembre 09, 2009, 10:58:26 am »
dipende..a volte giocare con chi sa meno in termini di regolamento o svolgimento del gioco un limite, sia se si parla di compagni sia di avversari..


Non vedo come se io non conosco il regolamento, l'avversario possa essere in svantaggio  :excelent:





Al

Offline OneHandTeo

  • Emiro di Adrihad
  • MVP
  • *****
  • Post: 8.891
  • Better LUCK next year...
    • Diventa fan dell'Emiro
  • Calcio: Internazionale F.C.
  • MLB: Chicago Cubs
  • NBA: Chicago Bulls
  • NFL: Indianapolis Colts
  • NHL: Odio l'Hockey.
Re: difesa CB-WR: Differenze Italia-USA
« Risposta #20 il: Settembre 09, 2009, 11:09:31 am »

Non vedo come se io non conosco il regolamento, l'avversario possa essere in svantaggio  :excelent:





Al

l'azione non potrebbe essere meno fluida?se il mio avversario non sa come comportarsi come posso prevedere tutte le sue mosse? se un mio compagno di squadra non sa a menadito l'azione da eseguire un p di casino non lo pu fare?per ci mancherebbe io sto parlando di eccezioni e di casi limite eh, non di regole!e' ovvio che se metti Ocho Cinco (quello vero) in mezzo ai liceali qualche td lo segna pure lui  ;)
  :teosad:    

"Credo che un'Inter come quella di Corso, Mazzola e Suarez non ci sar mai pi. Ma non detto che non ce ne saranno altre belle in maniera diversa."
__

Offline Al Morgan

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.252
Re: difesa CB-WR: Differenze Italia-USA
« Risposta #21 il: Settembre 09, 2009, 11:17:27 am »
No aspetta. Mi riferivo a quanto hai detto riguardo "se giochi con chi ne sa meno [..] sia con un avversario, un limite". Se io so giocare, e un avversario tentenna, lui morto. C' poco da fare :goodboy:






Al

Offline ponchia

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 12.023
  • Il mio angolo di cielo un triangolo di pelo
Re: difesa CB-WR: Differenze Italia-USA
« Risposta #22 il: Settembre 09, 2009, 05:44:34 pm »
No aspetta. Mi riferivo a quanto hai detto riguardo "se giochi con chi ne sa meno [..] sia con un avversario, un limite". Se io so giocare, e un avversario tentenna, lui morto. C' poco da fare :goodboy:






Al

Senza ombra di dubbio...fosse anche grosso il doppio di me!
 

Offline Al Morgan

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.252
Re: difesa CB-WR: Differenze Italia-USA
« Risposta #23 il: Settembre 09, 2009, 05:59:09 pm »
Beh, magari non lo uccidi se il doppio di te, ma sicuramente non va da nessuna parte.
Esempio banale: un RB di 100 Kg che inizia a cercare di fintare e fare doppi passi a un CB smilzo ma che sa giocare... spreco di tempo inutile e guadagno inesistente  :nonnino:






Al

Offline ponchia

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 12.023
  • Il mio angolo di cielo un triangolo di pelo
Re: difesa CB-WR: Differenze Italia-USA
« Risposta #24 il: Settembre 09, 2009, 06:12:50 pm »
Beh, magari non lo uccidi se il doppio di te, ma sicuramente non va da nessuna parte.
Esempio banale: un RB di 100 Kg che inizia a cercare di fintare e fare doppi passi a un CB smilzo ma che sa giocare... spreco di tempo inutile e guadagno inesistente  :nonnino:






Al

Ma s non intendo dire che gli faccio male sicuramente.
Dico solo che lo fotto come voglio...e non perch io sia bravo, per carit, ma solo perch so come fotterlo nei suoi punti deboli.
 

Offline paco

  • Rookie
  • ***
  • Post: 2.087
Re: difesa CB-WR: Differenze Italia-USA
« Risposta #25 il: Settembre 09, 2009, 06:36:07 pm »
...e io ieri ho fatto pure il DE... Alla faccia dei ciccioni!
Citazione
(parlando di Alex Smith)...non scarso, allenato male.. Ma ti pare che possa allenarlo uno come quello? Questo un ex linebacker ed in difesa, si sa, eccelli se uccidi chi ti sta intorno. Questo ha pi commozioni celebrali che neuroni, onestamente, che cazzo pu insegnare a Smith che gi di suo un coglione? E poi onestamente... A te sembra normale? Ma l'hai visto? Ha lo sguardo come i merluzzi sul banco frigo della pescheria...

You'll see me on TV, Any Given Sunday, win a Superbowl and drive off on a Hyundai - Trained by Groalbe

Offline Joe Cool

  • Redattore
  • Veteran
  • ***
  • Post: 4.427
Re: difesa CB-WR: Differenze Italia-USA
« Risposta #26 il: Marzo 18, 2010, 01:32:22 pm »
No Teo, non mai un limite.
Anzitutto perch il tuo avversario lo fotti come vuoi.
E poi perch i tuoi compagni li puoi aiutare in huddle, sul campo ecc...
Esempio: in linea bisogna essere in 7. Sapessi quante volte, vedendo che non lo eravamo facevo un passo indietro o in avanti a seconda di quello che serviva...
O quante volte mi sono fatto bumpare apposta dal CB fino a farmi abbracciare e vedere poi volare il fazzoletto giallo...
Eh per bisogna che gli arbitri poi te la fischino la roba, sinceramente nelle poche partite che ho visto, di fazzoletti ne ho visti volare pochini, a fronte di una valanga di infrazioni non sanzionate...

Esempio: se sei un difensore e sai le regole, non stendi il ricevitore prima che gli arrivi la palla, ma se lui non le sa e fa a sportellate, l'arbitro non fa nulla e lui riceve, ha avuto ragione lui a fare inconsapevolmente una pass interference offensiva