Autore Topic: Southern pride: The Dallas Cowboys  (Letto 133651 volte)

0 Utenti e 8 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Marino

  • Moderatore della sezione
  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 11.129
  • Calcio: INTER
  • MLB: CHICAGO CUBS
  • NBA: MIAMI HEAT
  • NCAA F: FLORIDA GATORS
  • NFL: MIAMI DOLPHINS
  • NHL: VANCOUVER CANUCKS
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #915 il: Gennaio 21, 2010, 10:58:15 pm »
Mah non lo so sai...

Tu considera che le nostre ultime 5 di quest'anno erano :
- a New York
- San Diego
- a New Orleans
- a Washington
- Philadelphia

Molto conterà anche su come viene stipulato il programma.....

ok....ma tre delle 5 squadre sopracitate le incontrate due volte l'anno....comunque ogni anno fa storia a sè...dovevate cambiare l'HC e non lo avete fatto...questo è un errore.....comunque se volete Vincere dovete rafforzare la linea offensiva...quindi per me al draft obiettivo numero 1 un OT, poi probabilmente un WR da affiancare ad AUSTIN....comunque considerando che voi il draft quest'anno lo avete iniziato al 3°giro, avete lavorato bene e la stagione è stata senz'altro positiva...inutile prendersela con i Vikings per l'ultimo TD....mi ricordo SB finiti con punteggi pesantissimi...se non ricordo male un 55-10 dei 49 ers sui Broncos....

Offline spud_2011

  • Pro Bowler
  • ***
  • Post: 6.580
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #916 il: Gennaio 21, 2010, 11:21:21 pm »
Non è affatto così, sei un mentecatto peloso e un sempliciotto :plaxico:

Se fosse come dici tu a fine partita vedremmo il qb inginocchiarsi solamente in caso di distacco contenuto. Ho visto migliaia di partite finite e strafinite 10 minuti prima del dovuto e nella maggior parte dei casi la classe dei coach ha permesso di far volare in un batter d'occhio il garbage time. Perché i modi per far volare il tempo ci sono, soprattutto quando gli avversari ne mettono 8 o 9 nel box. In altre situazioni invece stranamente vengono chiamati dei giochi abbastanza squallidi, finalizzati solamente a mettersi nelle condizioni di dover cercare il primo down e magari qualcosina di più (o molto molto di più, come diceva tranquillo quando non faceva ancora coppia con quel pagliaccio di buffa). Il cronometro non va via veloce in tre casi: se sulla sideline c'è un incompetente, se sulla sideline c'è un mentecatto oppure se intervengono sfighe varie (vedi il fumble di bettis nel divisional con i colts, anche se lì si andava per chiudere la partita e non per far passare il cronometro). Quando vedo che la squadra che deve solamente gestire il cronometro inizia a chiamare giochi per prendere zero yard o addirittura perderne un paio allora vuol dire che c'è l'intenzione di far dare qualche sbracciatina in più al qb.

 :doh:

sempliciotto ce sarai te... studia.. rimandato a settembre  :ahahah: :ahahah:

il fatto è che gli idealismi da "qualche" tempo hanno ceduto il posto a "ragionevoli" argomentazioni di contratto e pressioni di portafoglio ..

è il motivo per cui seguendo l'nfl non vedrai mai la statua della libertà chiamato sul 4e1 sulle 10 avversarie nell'ultimo gioco della partita più importante della stagione..  :plaxico: :plaxico: :cobaquandopensaallefaccine:

 :goodboy:

il codice prevederebbe dare l'onore delle armi fino alla fine...

poi se vuoi far passare l'inginocchiarsi come segno di clemenza verso l'avversario... invece di quello che in realtà è (eliminazione calcolata di qualunque ragionevole rischio...) bè questo ha poco a che fare con lo spirito del gioco e moltissimo con il cinismo dei suoi interpreti...

 :ciaosci:
(have faith in romo...)  :mapor: :pliiiis:

Offline Piergiu74

  • Pro Bowler
  • ***
  • Post: 6.659
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #917 il: Gennaio 22, 2010, 10:14:15 am »
Boh...io in campo sono più le volte che ho visto i giocatori andare in puzza per ampi inginocchiamenti che per bombe dell'ultima ora..... :mmahh:

Plaxico

  • Visitatore
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #918 il: Gennaio 22, 2010, 11:15:47 am »
Boh...io in campo sono più le volte che ho visto i giocatori andare in puzza per ampi inginocchiamenti che per bombe dell'ultima ora..... :mmahh:

Vabbè Piergiu, con tutto il rispetto, ma in Italia buona parte di chi gioca pratica un football un po' sui generis, parlo proprio dei motivi per cui si gioca e di quello che si cerca. Non mi fraintendere eh (e non mi fraincamperare  :doh:)

Offline Piergiu74

  • Pro Bowler
  • ***
  • Post: 6.659
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #919 il: Gennaio 22, 2010, 11:38:56 am »
Ma guarda che parlo ANCHE della NFL....stai sicuro che se avessero intercettato Favre magari ritornandolo in TD nessuno andava a protestare....

Offline joeflacco5

  • Pro Bowler
  • ***
  • Post: 6.995
  • purple&black pride..
  • Calcio: Genoa CFC
  • MLB: LA Dodgers
  • NBA: Chicago Bulls
  • NCAA F: Oklahoma Sooners
  • NFL: Baltimore Ravens
  • NHL: Detroit Red Wings
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #920 il: Gennaio 22, 2010, 12:05:02 pm »
coach WP allenerà anche al Pro Bowl.. :plaxico:

Offline Piergiu74

  • Pro Bowler
  • ***
  • Post: 6.659
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #921 il: Gennaio 22, 2010, 12:46:57 pm »
Quindi rivince la NFC........ :ahahah: :ahahah: :ahahah:

Offline Danny_Romo

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.550
  • Hire Cowher !
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #922 il: Gennaio 25, 2010, 07:53:18 pm »
Quindi rivince la NFC........ :ahahah: :ahahah: :ahahah:
Vince sì la NFC, d'altronde co tutti quei Giants non si può perdere.
FREE PLAXICO !!!

Offline NaotoDate

  • Senior
  • **
  • Post: 887
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #923 il: Gennaio 27, 2010, 05:19:00 pm »
visto l'interessamento dei bengals per il TE dei bovari Martellus Bennett (gran nome) mi chiedevo se qualcuno può dirmi qualcosa su di lui, tipo:
se è forte o è una merda
se è un bloccatore e/o ha mani buone
se è infortunato come l'ultimo giocatore che ci avete rifilato
se da voi gioca



BUFFALO BILLS @ CINCINNATI BENGALS 49-31

Offline Danny_Romo

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.550
  • Hire Cowher !
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #924 il: Gennaio 27, 2010, 06:10:05 pm »
visto l'interessamento dei bengals per il TE dei bovari Martellus Bennett (gran nome) mi chiedevo se qualcuno può dirmi qualcosa su di lui, tipo:
se è forte o è una merda
se è un bloccatore e/o ha mani buone
se è infortunato come l'ultimo giocatore che ci avete rifilato
se da voi gioca

Bennett è sicuramente un grande atleta, fisicamente un pochino undersize per essere un gran bloccatore e quindi più utile come ricevitore.
Quest'anno ha un pochino deluso anche se è stato coinvolto decisamente poco.
Sano è sano.

A me piace tantissimo e spero che la trattativa non andrà in porto, anche perchè st'anno il draft propone un paio di ottimi TE (Oklahoma e Florida su tutti, non ricordo i nomi pardon...) quindi potreste anche colmarlo al draft quel buco.

FREE PLAXICO !!!

Offline brax62

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 12.747
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #925 il: Gennaio 27, 2010, 06:18:38 pm »
Bennett è sicuramente un grande atleta, fisicamente un pochino undersize per essere un gran bloccatore e quindi più utile come ricevitore.
Quest'anno ha un pochino deluso anche se è stato coinvolto decisamente poco.
Sano è sano.

A me piace tantissimo e spero che la trattativa non andrà in porto, anche perchè st'anno il draft propone un paio di ottimi TE (Oklahoma e Florida su tutti, non ricordo i nomi pardon...) quindi potreste anche colmarlo al draft quel buco.



il miglior TE del Draft arriva da Arizona. che cade dietro solo per l'infortunio. pochi cazzi.
quello di Oklahoma è una sega. quello di florida - ad oggi - mediocre (giocava con tebow- chissà cosa combina con un qb vero). Gronko è potenzialmente superiore di 2 spanne a tutti gli altri

Offline Danny_Romo

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.550
  • Hire Cowher !
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #926 il: Gennaio 27, 2010, 06:34:56 pm »
il miglior TE del Draft arriva da Arizona. che cade dietro solo per l'infortunio. pochi cazzi.
quello di Oklahoma è una sega. quello di florida - ad oggi - mediocre (giocava con tebow- chissà cosa combina con un qb vero). Gronko è potenzialmente superiore di 2 spanne a tutti gli altri

http://www.youtube.com/watch?v=5126ti1uQ_g&feature=related

1) Jermaine Gresham Oklahoma- 66, 260, Sr.
2) Rob Gronkowski Arizona- 66, 265, Jr.
FREE PLAXICO !!!

Offline NaotoDate

  • Senior
  • **
  • Post: 887
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #927 il: Gennaio 27, 2010, 06:51:11 pm »
A me sinceramente dei TE da draft piace Pitta di BYU l'ho visto giocare in uno dei primi bowls:   :clap: !
Ma mi è parso più da ricezione che da blocco ergo non da bengals che andranno per uno che sappia bloccare visto che uno potenzialmente bravo già lo hanno in Coffman.
BUFFALO BILLS @ CINCINNATI BENGALS 49-31

Offline brax62

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 12.747
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #928 il: Gennaio 28, 2010, 01:43:55 am »
http://www.youtube.com/watch?v=5126ti1uQ_g&feature=related

1) Jermaine Gresham Oklahoma- 66, 260, Sr.
2) Rob Gronkowski Arizona- 66, 265, Jr.


guarda in che squadre hanno giocato.
Oklahoma l'anno scorso era una macchina da guerra devastante... aveva Bradford e parecchie opzioni in attacco che nn permettevano alla difesa di concentrarsi su un giocatore solo.
'Zona aveva Tuitama e uno spread offense dove il target n.1,2 e ogni tanto anche 3 era lui ed un gioco di corse "rivedibile", che gli mettevano sempre addosso 1lb e qualche db a scelta. eppure si è esaltato e ha fatto una stagione devastante. e quest'anno se nn si fosse rotto subito, con Foles a lanciare, uno shot al Pac 10 title nn sarebbe sfigurato

Offline Danny_Romo

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.550
  • Hire Cowher !
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #929 il: Febbraio 03, 2010, 02:12:20 pm »
La pesante noia dell'offseason mi spinge a postare qualche Cowgirl.





FREE PLAXICO !!!