Autore Topic: Southern pride: The Dallas Cowboys  (Letto 133787 volte)

0 Utenti e 4 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline spud_2011

  • Pro Bowler
  • ***
  • Post: 6.580
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #615 il: Gennaio 10, 2010, 01:44:57 pm »
Il ragionamento di Danny ha un senso...ROMO è un "undrafted"....è l'ultimo ad essere stato invitato a cena....è diventato tra mille peripezie il regista del "TEAM OF AMERICA".....e ogni volta che perdono i Cowboys lo si mette in croce....adesso sta giocando bene, anzi benissimo....lui il ragazzo mexicano proveniente da EASTERN ILLINOIS assieme all'altro Undrafted(AUSTIN) proveniente dalla mitica Università di MONMOUTH....bè loro sono i ragazzi terribili che stanotte hanno dato spettacolo....assieme al resto della squadra....una menzione particolare va anche a WARE, Felix JONES e perchè no....CHOICE!!!!...Con Minnesota sarà quel che sarà...ma stanotte è stata una bela vittoria!!

vorrei fare una considerazione sulla partita di ieri sera di respiro un pò più ampio...

guardando questi cowboys.. nelle ultime settimane mi è apparso chiara un cosa...

il lavoro di lungo periodo almeno "da una parte della palla" come dicono in america stà finalmente dando i suoi frutti..

a parte l'offense ormai anche se da 2/3 stagioni a corrente alternata e con tutti i problemi di spogliatoio (TO romo friendly romo unfriendly jessica e cazzate) l'attacco gira...

nelle ultime partite si vede chiaramente come tutte le pedine nello scacchiere difensivo hanno preso il loro posto e lentemante una buona difesa come la nostra si sta posizionando in una posizione di elite...

tutte le prime scelte selezionate nell'arco degli anni..

(e che in qualche stagione mi hanno fatto fortemente smadonnare quando volevo un WR con le prime... quel miles austin che è arrivato per altre vie..  :mmahh: :ahahah: )

terence newmann.... demarcus ware... anthony spencer..  mike jenkins  :idolo:

e la geniale mossa di jay ratliff (visto il suo peso non credevo potesse funzionare su una 3-4... invece.... :mmahh: :mmahh: )

ma anche i bobby carpenter.. gli orlando scandrick... i marcus spears...

e gli innesti chiave di hamlin, sensabaugh(finalmente la safety da man coverage che ci serviva)  olshansky..  e soprattutto la monumentale mossa di keith brooking  :idolo: :idolo: un leader e un giocatore di primissimo livello

questa difesa ormai ha le potenzialità di shutdown defense che penso molti ci invidiano....  :idolo: :idolo:



non servirà a un cazzo contro l'armata di favre.. :(


ma io della stagione sono già contento così
  :idolo: ^-^ ^-^ ^-^


saranno comunque fuochi artificiali....  :drinks:
(have faith in romo...)  :mapor: :pliiiis:

Offline Marino

  • Moderatore della sezione
  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 11.129
  • Calcio: INTER
  • MLB: CHICAGO CUBS
  • NBA: MIAMI HEAT
  • NCAA F: FLORIDA GATORS
  • NFL: MIAMI DOLPHINS
  • NHL: VANCOUVER CANUCKS
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #616 il: Gennaio 10, 2010, 02:00:03 pm »
Spud, ......come si diceva...tassionomico e nozionistico :ahahah: :ahahah:

Il tuo ragionamento è comunque ineccepibile....il mio era, se vuoi un po'più "romantico" :ahahah: :ahahah:

Offline Danny_Romo

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.550
  • Hire Cowher !
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #617 il: Gennaio 10, 2010, 02:07:09 pm »
Ma 'ste cazzate dove le hai lette?
Non fermarti a leggere il nome di Romo vicino a certi altri nomi, pensando che stia dicendo che ROmo è piu forte.

Il concetto è ben piu ampio .
FREE PLAXICO !!!

Offline spud_2011

  • Pro Bowler
  • ***
  • Post: 6.580
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #618 il: Gennaio 10, 2010, 02:13:35 pm »
Spud, ......come si diceva...tassionomico e nozionistico :ahahah: :ahahah:

Il tuo ragionamento è comunque ineccepibile....il mio era, se vuoi un po'più "romantico" :ahahah: :ahahah:

vabbè ho riportato i nomi solo per chi magari non segue la squadra così da vicino...

ma io non trovo molti punti deboli in questa difesa...


è meno tassionomico (anche se non so assolutamente cosa vuol dire) di quello che pensi..  :ahahah:
(have faith in romo...)  :mapor: :pliiiis:

Offline moss84

  • Dinasty League Staff
  • Hall of Famer
  • ***
  • Post: 15.272
  • " cazzo che idea! "
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #619 il: Gennaio 10, 2010, 02:14:04 pm »
non servirà a un cazzo contro l'armata di favre.. :(

...non ti proccupare vedrai che se glielo chiedi un posticino sul divano per te e Charlino il carissimo Plaxico ve lo riserva volentieri per seguire i playoff in televisione, magari mangiando tacchino tutti e tre insieme...

:haptv: :folk: :haptv: ... :yeahban:

Offline Danny_Romo

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.550
  • Hire Cowher !
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #620 il: Gennaio 10, 2010, 02:17:31 pm »
Spud, pienamente d'accordo con te.

Quest'anno anche io mi sono rimangiato davvero tante cose:

a inizio anno mi ricordo che leggendo che secondo lo staff di Dallas, Austin avrebbe avuto una stagione con le statistiche di T.O. mi veniva da ridere o da piangere, ora invece ridono i membri dello staff.

Carpenter che lo volevo tradato nelle ultime 3 off-season è diventato un nickel linebacker coi fiocchi,
pensavo che Jenkins dopo un primo anno molto mediocre non potesse partire starter e ora azzardo che dopo Revis è il migliore della lega nel suo ruolo.

Ma ce ne sono anche altre...

Ora ci attende una partita davvero difficile, se la difesa regge (viene da 5 partite grandiose) abbiamo diverse chances.

Leggevo che Childress ha dato l'intera settimana libera ai suoi, speriamo che Jessica Simpson abbia trascinato qualcuno dei Vikes in Messico con lei, così ci restituisce il favore.
FREE PLAXICO !!!

Offline Marino

  • Moderatore della sezione
  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 11.129
  • Calcio: INTER
  • MLB: CHICAGO CUBS
  • NBA: MIAMI HEAT
  • NCAA F: FLORIDA GATORS
  • NFL: MIAMI DOLPHINS
  • NHL: VANCOUVER CANUCKS
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #621 il: Gennaio 10, 2010, 02:20:57 pm »
http://it.wikipedia.org/wiki/Tassonomia

...comunque era il baffo di "quelli che il calcio"...che diceva di "essere tassionomico e nozionistico" ogni volta che citava le statistiche o le biografie di un giocatore.....

comunque il rush finale della NFC si annuncia molto interessante, se Batman(ROMO)& Robin(AUSTIN) reggono ci sarà da divertirsi......sperando che il Commissario Gordon(PHILIPS) non faccia casino con i bat-segnali!! :ahahah: :ahahah:

Plaxico

  • Visitatore
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #622 il: Gennaio 10, 2010, 05:23:22 pm »
Non fermarti a leggere il nome di Romo vicino a certi altri nomi, pensando che stia dicendo che ROmo è piu forte.

Il concetto è ben piu ampio .

Amplia amplia

Offline -Thor-

  • Senior
  • **
  • Post: 709
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #623 il: Gennaio 10, 2010, 07:50:07 pm »
Certo che adesso esaltare Romo ...

Non nascondo la mia avversione per Romo, ma in questa partita ha avuto l'unico pregio di reggere discretamente alla pressione. Neanche in maniera così esaltante dato che ha rischiato 3 intercetti sotto pressione.
Tutti i suoi passaggi completati erano screen, passaggi corti, al massimo un paio di passaggi medi, tutti dentro le 20 yards. Passaggi relativamente sicuri ad alta percentuale che si sono trasformati in tante yards grazie alle corse dopo ricezione dei WR e a degli eccellenti bloccaggi downfield.
Dimostrazione: i passaggi più lunghi che ha completato sono uno da 36 yards per Mile Austin che è arrivato su una slant di cui i 2/3 sono YAC, e uno da 30 yards su Felix Jones che era un passaggio nel backfield. Il terzo passaggio più lungo è stato da 18 yards.
In un paio di azioni si è mosso davvero bene nella tasca sfuggendo ai sack e creandosi ulteriore tempo. Questo è innegabile.
Ma è altrettanto vero che le uniche 2 volte che si è visto il blitz del difensore diretto in faccia ha lanciato una schifezza che per poco non finiva intercettata da Jones (rischiando di cambiare completamente l'inerzia) e una sassata finita in faccia a Samuel che poteva tranquillamente essere un intercetto con TD annesso.


Io non so come ha giocato le altre partite Romo, e su quelle non lo giudico.
Ma per quello che ha fatto vedere in questa partita ha fatto il suo compitino più un paio di giochi di prestigio. Non mi sembra così esaltante.
"Fly on your way, like an EAGLE,
Fly as high as the sun,
On your way, like an EAGLE,
Fly and touch the sun." (Flight of Icarus - Iron Maiden)

Offline Danny_Romo

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.550
  • Hire Cowher !
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #624 il: Gennaio 10, 2010, 08:01:11 pm »
E se non vince è un perdente, e se vince non fa nulla di speciale.

Mi sembra ovvio che il ragazzo sta sulle balle a molti.

Ricordo che al superbowl sono arrivati molti qb senza un briciolo di talento.... non faccio nomi sennò mi si accusa di fare paragoni fuori luogo (Delhomme, Grossman, Dilfer, Garcia etc.).

Comunque, quando una squadra è talmente superiore all'avversaria, non c'è bisogno di sparare bombe di 50 yard.

Poi consiglio, concentrati sul tuo di QB, che ieri somigliava molto a Jamarcus.
FREE PLAXICO !!!

Offline ponchia

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 12.042
  • Il mio angolo di cielo è un triangolo di pelo
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #625 il: Gennaio 10, 2010, 08:27:15 pm »

Ricordo che al superbowl sono arrivati molti qb senza un briciolo di talento.... non faccio nomi sennò mi si accusa di fare paragoni fuori luogo (Delhomme, Grossman, Dilfer, Garcia etc.).


Non fai nomi e poi li fai?
 :ahahah:
 

Offline Danny_Romo

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.550
  • Hire Cowher !
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #626 il: Gennaio 10, 2010, 08:29:58 pm »
Non fai nomi e poi li fai?
 :ahahah:
Non ho resistito ammetto...
FREE PLAXICO !!!

Offline takeo

  • Senior
  • **
  • Post: 562
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #627 il: Gennaio 10, 2010, 09:40:10 pm »
A me Romo invece ha impressionato parecchio, soprattutto perchè in 2 gare con gli Eagles non ha sbagliato una lettura e ha condotto una tonnellata di drive lunghissimi convertendo sistematicamente i 3 down.

Ho già detto altrove che McDermott è stato un po' sopravvalutato e sicuramente ha influito anche il fatto che dopo la batosta di domenica i Cowboys erano entrati sotto pelle agli Eagles, ma Romo non ha sbagliato un pallone in 2 gare.

Sono molto curioso di vedere come gioca nel prosequio dei playoff, anche se i Chargers e Manning (pardon i Colts) mi sembrano 2 spanne sopra a tutti.

Offline Running Back

  • Junior
  • **
  • Post: 378
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #628 il: Gennaio 10, 2010, 10:11:31 pm »
A me Romo invece ha impressionato parecchio, soprattutto perchè in 2 gare con gli Eagles non ha sbagliato una lettura e ha condotto una tonnellata di drive lunghissimi convertendo sistematicamente i 3 down.

Ho già detto altrove che McDermott è stato un po' sopravvalutato e sicuramente ha influito anche il fatto che dopo la batosta di domenica i Cowboys erano entrati sotto pelle agli Eagles, ma Romo non ha sbagliato un pallone in 2 gare.

Sono molto curioso di vedere come gioca nel prosequio dei playoff, anche se i Chargers e Manning (pardon i Colts) mi sembrano 2 spanne sopra a tutti.

ha fatto il minimo indispensabile per vincere la partita . credo che sia stata la scelta + giusta vista la difesa che si trovano i vaccari . Se Romo non fa cazzate quest'anno arrivate lontano .

Offline -Thor-

  • Senior
  • **
  • Post: 709
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #629 il: Gennaio 10, 2010, 11:07:47 pm »
ha fatto il minimo indispensabile per vincere la partita . credo che sia stata la scelta + giusta vista la difesa che si trovano i vaccari . Se Romo non fa cazzate quest'anno arrivate lontano .

Amen :santo:
"Fly on your way, like an EAGLE,
Fly as high as the sun,
On your way, like an EAGLE,
Fly and touch the sun." (Flight of Icarus - Iron Maiden)