Autore Topic: Southern pride: The Dallas Cowboys  (Letto 127476 volte)

0 Utenti e 14 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline takeo

  • Senior
  • **
  • Post: 560
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #390 il: Novembre 09, 2009, 11:12:28 pm »
Ragazzi, vabbene il tifo, ma non scherziamo.

La difesa di Samuel su Williams in end zone era molto limite e il fischio ci poteva stare. Comunque, non è stata una chiamata scandalosa (tanto più che gli arbitri la potevano vedere solo a velocità normale). E soprattutto non avrebbe dato 4 punti in più, ma solo un primo down sulle 2 yds degli Eagles (tutto da vedere se l'avrebbero convertito in 7 punti, o magari in un Turnover . . .)

Ma il ball spot sul 4 e 1 di McNabb, oltreutto rivisto dopo il challenge di Reid e mantenuto è assolutamente scandaloso. La palla era ampiamente oltre il primo down: passi che sbagli la chiamata, ma non esiste che la confermi (per una non evidenza delle immagini) dopo aver rivisto il replay.
Quel 4 e 1 ci avrebbe dato  un primo down sulle 40 dei cowboys sul 13 pari a 8 minuti dalla fine. Qualche minuto di speranza un par di ciufoli . . . La chiamata folle vi ha dato la palla col campo vicino alla metà campo e su quel drive è arrivato il td di austin.

Con l'aggravante, che anche nel challenge precedente, la crew aveva cannato (anche se in modo molto meno clamoroso) un ball spot che avrebbe dato il primo down agli Eagles.

Offline Danny_Romo

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.550
  • Hire Cowher !
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #391 il: Novembre 10, 2009, 10:45:50 am »
Ok quindi se ho capito bene, un corner back che tiene per un braccio un ricevitore, costringendolo a provare una ricezione ad una mano, è una difesa molto al limite?!?

Io ho ammesso che quello di McNabb era un primo down (anche se l'altro braccio potrebbe aver toccato terra anche 2 yards prima dell'altro), quindi il "tifo" quà sta distorcendo la tua di obiettività e non la mia.
FREE PLAXICO !!!

Offline takeo

  • Senior
  • **
  • Post: 560
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #392 il: Novembre 10, 2009, 12:39:58 pm »
Veramente ho scritto che l'interferenze di Samuel ci poteva stare. La differenza che ho sottolineato è un'altra: mentre la chiamata su Samuel ti può sfuggire (anche perchè gli arbitri NON hanno visto il replay), quella su McNabb NON ti può sfuggire DOPO aver visto il replay.

Il discorso che fai sul braccio non sta in piedi se ti guardi i vari replay mostrati in diretta, si è visto chiaramente che McNabb scivola sopra un tappeto di Offensive linemen senza poter mai toccare terra col braccio sinistro.

Ma la cosa clamorosa è che la crew abbia posizionato la palla addirittura più indietro rispetto al punto di snap.
Ossia, secondo la crew, McNabb corre una sneak, evidentemente guadagna terreno, perchè non indietreggia mai e cade in avanti, ma riesce comunque a perdere qualche inches.

La cosa odiosa non è tanto l'errore, ma il fatto che non abbiano corretto la decisione nonostante il challenge.

Offline spud_2011

  • Pro Bowler
  • ***
  • Post: 6.580
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #393 il: Novembre 11, 2009, 08:58:21 pm »
Ragazzi, vabbene il tifo, ma non scherziamo.

La difesa di Samuel su Williams in end zone era molto limite e il fischio ci poteva stare. Comunque, non è stata una chiamata scandalosa (tanto più che gli arbitri la potevano vedere solo a velocità normale). E soprattutto non avrebbe dato 4 punti in più, ma solo un primo down sulle 2 yds degli Eagles (tutto da vedere se l'avrebbero convertito in 7 punti, o magari in un Turnover . . .)

Ma il ball spot sul 4 e 1 di McNabb, oltreutto rivisto dopo il challenge di Reid e mantenuto è assolutamente scandaloso. La palla era ampiamente oltre il primo down: passi che sbagli la chiamata, ma non esiste che la confermi (per una non evidenza delle immagini) dopo aver rivisto il replay.
Quel 4 e 1 ci avrebbe dato  un primo down sulle 40 dei cowboys sul 13 pari a 8 minuti dalla fine. Qualche minuto di speranza un par di ciufoli . . . La chiamata folle vi ha dato la palla col campo vicino alla metà campo e su quel drive è arrivato il td di austin.

Con l'aggravante, che anche nel challenge precedente, la crew aveva cannato (anche se in modo molto meno clamoroso) un ball spot che avrebbe dato il primo down agli Eagles.

lasciando stare l'interferenze di samuel talmente evidente che i commentatori non hanno nemmeno usato il condizionale.. e lasciando pure stare altre chiamate per lo meno, non voglio usare il termine "dubbio" perchè in italia assume tutta una sfumatura particolare...  8:) diciamo bad calls e basta così rimaniamo in clima americano...  ;)

questo scandaloso 4 e 1 che sarebbe assolutamente evidente dal replay.. evidentemente vi è apparso in visione in un momento di trance agonistica del tifoso...  :adler: :adler: :ahahah:

cmq quando ho visto reed con i fazzoletto rosso in mano e ho visto che lo lanciava a terra mi sono messo ad esultare come matto...  :goodboy: :ahahah: :ahahah: nenner  nenner
(have faith in romo...)  :mapor: :pliiiis:

Offline takeo

  • Senior
  • **
  • Post: 560
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #394 il: Novembre 12, 2009, 10:20:22 am »
evidentemente la stessa visione l'ha avuta anche il VP della commissione arbitrale che ha ammesso l'abbaglio . . .

http://www.philly.com/philly/sports/eagles/20091112_Upon_further_review__spot_call_overruled.html?text=reg&c=y

Cmque godete adesso: ai mesi di novembre trionfali siete abituati . . . e da dicembre in poi che piangete spesso . . .


Offline Danny_Romo

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.550
  • Hire Cowher !
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #396 il: Novembre 12, 2009, 05:05:40 pm »
20-16

E non ce vonno sta....
FREE PLAXICO !!!

Offline takeo

  • Senior
  • **
  • Post: 560
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #397 il: Novembre 12, 2009, 06:26:07 pm »
December 28, 1996

Offline Danny_Romo

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.550
  • Hire Cowher !
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #398 il: Novembre 12, 2009, 06:34:09 pm »
December 28, 1996
28 dicembre 1996

Wild card : Dallas Cowboys-Minnesota Vikings  40-15

Temo ti sia sbagliato...
FREE PLAXICO !!!

Offline takeo

  • Senior
  • **
  • Post: 560
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #399 il: Novembre 12, 2009, 07:38:59 pm »
No, non mi sono sbagliato: era per ribadire l'importanza delle gare vinte a novembre.
Quante partite di playoff avete vinto da allora?


Anche l'anno scorso avete vinto la prima (curiosamente di 4 come domenica scorsa . . .), ma in quella che contava siete stati asfaltati e la striscia senza vittorie ai playoff si è allungata a 13 anni (solo i Lions sono messi peggio in tutta la NFL) . . .



Offline Danny_Romo

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.550
  • Hire Cowher !
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #400 il: Novembre 13, 2009, 01:36:14 pm »
Vedremo quest'anno come andrà...

Però certo se la butti sulla storia, vinco a mani bassissime:

Noi 5 volte campioni, voi solo delusioni.
FREE PLAXICO !!!

Plaxico

  • Visitatore
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #401 il: Novembre 13, 2009, 02:16:23 pm »
Cmque godete adesso: ai mesi di novembre trionfali siete abituati . . . e da dicembre in poi che piangete spesso . . .

anche tu non ridi spessissimo  :mmahh:

Offline takeo

  • Senior
  • **
  • Post: 560
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #402 il: Novembre 13, 2009, 05:47:51 pm »
Dipende se parliamo di storia o preistoria . . .

Mi son divertito più io a vedere 5 championship (pur perdendoli), o tu a sentire i tuoi nonni narrarti di quando i cowboys vincevano titoli a raffica?


Offline Bonnie Prince Charlie

  • Rookie
  • ***
  • Post: 2.827
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #403 il: Novembre 16, 2009, 02:14:37 pm »
partita di merda che ci riporta alle solite partite perse in cui l'attacco fa  cagare...
 :(


Bonnie Prince Charlie owner dei TATUNGAGAS

Offline Danny_Romo

  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.550
  • Hire Cowher !
Re: Southern pride: The Dallas Cowboys
« Risposta #404 il: Novembre 16, 2009, 03:53:10 pm »
Tante volte quando si perde, bisogna riconoscere dove arrivano i demeriti tuoi e dove iniziano i meriti degli avversari.

In questo caso, Green Bay ha giocato difensivamente la partita perfetta, portando il nostro attacco (in modo particolare la O-Line) a soffrire per tutti e 60 i minuti di gioco.
Poi, se si riguarda la partita si nota che ogni volta che Romo aveva tempo, ha messo sempre la palla in mano ai ricevitori; se poi qualcuno (#11) droppa incredibilmente o causa fumble orrendi non è colpa del QB.

Comunque la sconfitta delle cornacchie ci mantiene leader della division, e secondo me 2 vittorie nelle prossime 2 partite casalinghe (redskins-raiders) ci spalancherebbero le porte della post-season.
FREE PLAXICO !!!