Autore Topic: The Saints are coming  (Letto 227791 volte)

0 Utenti e 19 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline ponchia

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 12.042
  • Il mio angolo di cielo è un triangolo di pelo
Re: The Saints are coming
« Risposta #690 il: Dicembre 01, 2008, 12:26:37 pm »
Scusa ma cerco di dare una spiegazione logica (se di logica può trattarsi).
Evidentemente Payton si fida più di McAllister che del vostro kicker (e come dargli torto quest'anno?)
Ha optato per la reverse perchè la difesa di Tampa è impenetrabile "up to the middle" e ha pensato (giustamente) di spostare la linea difensiva esternamente..
Magari fosse stato il 3/4 invece del primo avrebbe calciato, chissà! Ma io non vedo tutta questa assurdità.  ??)

Perdonami ma non hai e idee molto chiare.
Sul quarto e uno non ha corso McAllister, ma Henderson (un WR).
Riguardo al kicker è con noi da 4 partite e non ne ha sbagliato nemmeno uno. E ne ha calciati 2 o 3 sopra le 40 yds...
Fammi capire, visto che non ci vedi assurdità. Se i tuoi Vikings, in una partita decisiva, sullo 0 a 0 hanno un 4 e 1 e anzichè calciare o fare correre Peterson, fanno una reverse facendo correre Berrian, vengono stoppati (come è ovvio) e perdono di tre punti, tu non ci trovi niente di assurdo?
Ma dici sul serio?
 

Offline torrisone

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 10.604
    • Effetto Terra
Re: The Saints are coming
« Risposta #691 il: Dicembre 01, 2008, 12:32:54 pm »
...su questo sottoscrivo fino alla fine: 'sta tendenza di fare i fenomeni (quarti down giocati su punteggio equilibrato) non la capisco proprio. E tendenzialmente mi sembra che manco paghi dazio.

A me, personalmente, piace che si giochi il 4th & inches sulla linea della goal line perchè ha un bonus suppletivo: se anche per caso non lo chiudi poi gli avversari ripartono dalla peggior posizione di campo possibile.
E anche qui immagino che un purista abbia comunque da contestare.

Negli altri casi son pippe mentali.
I once told a player we would sign him for a $500 bonus. His answer was, and I quote: “Well, I only have about $100 now, but I can get you the rest in about a week.” “No,” I answered, “We pay you.”

Offline ponchia

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 12.042
  • Il mio angolo di cielo è un triangolo di pelo
Re: The Saints are coming
« Risposta #692 il: Dicembre 01, 2008, 12:36:25 pm »
...su questo sottoscrivo fino alla fine: 'sta tendenza di fare i fenomeni (quarti down giocati su punteggio equilibrato) non la capisco proprio. E tendenzialmente mi sembra che manco paghi dazio.

A me, personalmente, piace che si giochi il 4th & inches sulla linea della goal line perchè ha un bonus suppletivo: se anche per caso non lo chiudi poi gli avversari ripartono dalla peggior posizione di campo possibile.
E anche qui immagino che un purista abbia comunque da contestare.

Negli altri casi son pippe mentali.


Non sono un purista e quoto quello che dici al 99%.
Quel 4th & inches sulla linea della goal line me lo giocherei anche io per gli stessi motivi, ma non sempre. Dipende dal punteggio, da quanto manca alla fine ecc...
 

Offline groalbe

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 14.934
Re: The Saints are coming
« Risposta #693 il: Dicembre 01, 2008, 12:41:00 pm »
Perdonami ma non hai e idee molto chiare.
Sul quarto e uno non ha corso McAllister, ma Henderson (un WR).
Mi sono sintonizzato dopo il fattaccio in questione e non ho visto il primo drive, sorry  :lollol:
La reverse ovvio che la fai quasi sempre col wr, mi sono espresso male. Intendevo il fattore sorpresa, ovvio che se giochi il 4&1 tutti aspettano McAllister al centro.
Riguardo al kicker è con noi da 4 partite e non ne ha sbagliato nemmeno uno. E ne ha calciati 2 o 3 sopra le 40 yds...
Perdonami, pensavo fosse lo stesso da inizio anno.  :ehm:
Fammi capire, visto che non ci vedi assurdità. Se i tuoi Vikings, in una partita decisiva, sullo 0 a 0 hanno un 4 e 1 e anzichè calciare o fare correre Peterson, fanno una reverse facendo correre Berrian, vengono stoppati (come è ovvio) e perdono di tre punti, tu non ci trovi niente di assurdo?
Ma dici sul serio?
Per noi il problema non sussiste, corre sempre  :supereroe:
ma non mi sorprenderei più di tanto se lanciassimo sul profondo su un 4&1 con quel coglione di Childress  >:(
Perdonami ma non hai e idee molto chiare.
Ti perdono ! :adler:
                                    

Offline ponchia

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 12.042
  • Il mio angolo di cielo è un triangolo di pelo
Re: The Saints are coming
« Risposta #694 il: Dicembre 01, 2008, 07:06:18 pm »
Phillip Buchanon, CB dei Bucs, dopo la partita ha detto:
"The Saints like to take a lot of shots," Buchanan said. "We knew coming into the game that Drew Brees and Sean Payton are very impatient. They are going to take their shots down the field and they're going to take some chances, and we've just got to be ready for the opportunity."
E ha detto la sacrosanta verità...
Ancora alcune considerazioni sulle capacità di Payton come HC (come OC non si discute): sotto di lui, in 45 partite i Saints hanno iniziato l'ultimo quarto in svantaggio 17 volte e hanno perso 17 volte!
Nelle sesse partite il record contro le squadre che hanno un record superiore a .500 è 7-17...
I tifosi iniziano ad essere stanchi del suo ego, nei vai forum si legge sempre più spesso la frase "Coach Payton has to go!".
Nelle partite che contano ha sempe voglia di stupire e dimostrare che lui è meglio del coach avversario.
Lo scorso anno contro Tampa perdemmo partita e playoff per una reverse chiamata negli ultimi 2 minuti quando eravamo in vantaggio per irridere Gruden che, subito inquadrato a fine partita se la rideva. Sarebbe bastato fare passare quel minuto e mezzo che restava da giocare...
Ebbene, non contento lo ha rifatto, contro lo stesso coach, la stessa azione e con lo stesso risultato...
O cambia testa o è meglio cambiare head coach....
 

Offline ponchia

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 12.042
  • Il mio angolo di cielo è un triangolo di pelo
Re: The Saints are coming
« Risposta #695 il: Dicembre 02, 2008, 10:22:27 am »
Charles Grant, secondo Rotoworld, avrebbe testimoniato che ha sentito che più di 25 giocatori dei Saints avrebbero fatto uso delle pillole StarCaps, quelle per cui è sotto inchiesta McAllister e che contengono Bumetanide, una sostanza proibita...
 :shok:
 

Offline groalbe

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 14.934
Re: The Saints are coming
« Risposta #696 il: Dicembre 02, 2008, 10:46:10 am »
Charles Grant, secondo Rotoworld, avrebbe testimoniato che ha sentito che più di 25 giocatori dei Saints avrebbero fatto uso delle pillole StarCaps, quelle per cui è sotto inchiesta McAllister e che contengono Bumetanide, una sostanza proibita...
 :shok:
E chi è che non ne fa uso nella NFL?  :ninja:
Il problema è quello che ci sta sotto la bumetanide..  :-/
                                    

Offline ponchia

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 12.042
  • Il mio angolo di cielo è un triangolo di pelo
Re: The Saints are coming
« Risposta #697 il: Dicembre 02, 2008, 11:04:39 am »
E chi è che non ne fa uso nella NFL?  :ninja:
Il problema è quello che ci sta sotto la bumetanide..  :-/

Il problema è che Grant se ha detto veramente quelle cose è un coglione... :nonnino:
 

Offline groalbe

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 14.934
Re: The Saints are coming
« Risposta #698 il: Dicembre 02, 2008, 11:34:53 am »
Il problema è che Grant se ha detto veramente quelle cose è un coglione... :nonnino:
Sembra lo sia da quanto si legge nei quotidiani a stelle&strisce..
Ma in questo caso di doping collettivo (sempre che si riesca a dimostrarlo visto che la bumetanide non lascia traccia se non per 48 ore portando con sè residui di roba ben più dura da metabolizzare, ahimè! ) come si comporterebbe la NFL? Classici capri espiatori o qualcosa di più serio?  :shok:
                                    

Offline porzione

  • Rookie
  • ***
  • Post: 2.983
  • Inch by inch, play by play.
Re: The Saints are coming
« Risposta #699 il: Dicembre 02, 2008, 11:53:31 am »
Sembra lo sia da quanto si legge nei quotidiani a stelle&strisce..
Ma in questo caso di doping collettivo (sempre che si riesca a dimostrarlo visto che la bumetanide non lascia traccia se non per 48 ore portando con sè residui di roba ben più dura da metabolizzare, ahimè! ) come si comporterebbe la NFL? Classici capri espiatori o qualcosa di più serio?  :shok:
Lo scopriremo solo vivendo.

Offline groalbe

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 14.934
Re: The Saints are coming
« Risposta #700 il: Dicembre 02, 2008, 12:09:40 pm »
Lo scopriremo solo vivendo.
una cosa però è certa e cioè che in uno dei maggiori paesi evoluti tecnologicamente ancora si combatte il doping in maniera a dir poco arcaica..ma forse conviene a tutto il circo sia così  :si:
Approfondendo l'argomento Saints in questione sembra siano sospettati lo stesso Grant, McAllister e Will Smith e che il primo non si sa per quale motivo abbia "allargato" il giro facendosi i cazzi altrui ma in maniera ancora non ufficiale...  :tuseicioc:
                                    

Offline porzione

  • Rookie
  • ***
  • Post: 2.983
  • Inch by inch, play by play.
Re: The Saints are coming
« Risposta #701 il: Dicembre 02, 2008, 02:27:57 pm »
una cosa però è certa e cioè che in uno dei maggiori paesi evoluti tecnologicamente ancora si combatte il doping in maniera a dir poco arcaica..ma forse conviene a tutto il circo sia così  :si:
Approfondendo l'argomento Saints in questione sembra siano sospettati lo stesso Grant, McAllister e Will Smith e che il primo non si sa per quale motivo abbia "allargato" il giro facendosi i cazzi altrui ma in maniera ancora non ufficiale...  :tuseicioc:
Sui metodi, e la volontà, o meglio la filosofia della lotta al doping in questo sport ci si potrebbe discutere per lustri.

Offline groalbe

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 14.934
Re: The Saints are coming
« Risposta #702 il: Dicembre 02, 2008, 03:55:21 pm »
Sui metodi, e la volontà, o meglio la filosofia della lotta al doping in questo sport ci si potrebbe discutere per lustri.
ti quoto pienamente..(ho fatto la mia tesi di laurea su quest'argomento e mi hanno dovuto portare via con forza perchè non la smettevo più di parlare..  :adler: )
in breve io la penso così, nel football come in qualsiasi altro sport dove circolano milioni di milioni di €/$ :perchè noi NFL (in questo caso) dobbiamo scavare a fondo e smascherare tutto il marcio se poi tutto ciò si rivolterà contro noi stessi?   :nobelo:
the show must King Kong diceva un famoso cabarettista...   :lollol:
e giù con starcaps, epo, cera, c'era na volta...  :druso:
                                    

Offline ponchia

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 12.042
  • Il mio angolo di cielo è un triangolo di pelo
Re: The Saints are coming
« Risposta #703 il: Dicembre 03, 2008, 08:43:16 am »
Sui metodi, e la volontà, o meglio la filosofia della lotta al doping in questo sport ci si potrebbe discutere per lustri.

Il problema non riguarda questo sport solamente, ma lo sport americano in genere.
E' una filosofia molto diversa dalla nostra. Nel nostro sport l'antidoping è previsto e applicato, nei loro sport e nelle loro federazioni e leghe non è escluso...è una differenza enorme.
Diciamo che almeno in questo campo siamo avanti noi...
 

Offline ponchia

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 12.042
  • Il mio angolo di cielo è un triangolo di pelo
Re: The Saints are coming
« Risposta #704 il: Dicembre 03, 2008, 08:44:55 am »
Comunque, squalifica di 4 partite arrivata per Grant, Smith e McAllister.
Aldilà delle questioni morali, è roba di poco conto, tanto oramai non servono più...