Autore Topic: LA NOBLE ART  (Letto 10032 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline MonteK

  • Sophomore
  • **
  • Post: 99
Re:LA NOBLE ART
« Risposta #45 il: Luglio 28, 2014, 02:07:36 pm »
Huey, articolo nuovo fresco fresco di pacca. Ho il sentore che la citazione questa volta ti starà "più a cuore" che mai :D

http://thebridge.altervista.org/2014/07/biondo-sai-di-chi-sei-figlio-tu/

Offline Huey

  • Pro Bowler
  • ***
  • Post: 6.706
  • huh?
Re:LA NOBLE ART
« Risposta #46 il: Luglio 30, 2014, 11:39:27 am »

solo per il titolo e la foto vale la pena  :asdlol:
per il resto io non ho più aggettivi. continua così  !  :idolo:

Offline joker

  • Moderatore della sezione
  • Idolo delle folle
  • ****
  • Post: 17.825
  • Calcio: Genoa
  • NCAA F: Notre Dame
  • NFL: San Francisco 49ers
Re:LA NOBLE ART
« Risposta #47 il: Luglio 30, 2014, 01:34:57 pm »
Bravo Edo :like:

a proposito Edo vuoi fare come Prince che ha cambiato nome d'arte più volte più volte?? :ahahah:

Offline MonteK

  • Sophomore
  • **
  • Post: 99
Re:LA NOBLE ART
« Risposta #48 il: Agosto 06, 2014, 09:59:25 pm »
Bravo Edo :like:

a proposito Edo vuoi fare come Prince che ha cambiato nome d'arte più volte più volte?? :ahahah:
Caro mio, c'è chi può..... :fiu:

Offline joker

  • Moderatore della sezione
  • Idolo delle folle
  • ****
  • Post: 17.825
  • Calcio: Genoa
  • NCAA F: Notre Dame
  • NFL: San Francisco 49ers
Re:LA NOBLE ART
« Risposta #49 il: Settembre 08, 2014, 07:25:55 pm »

Offline MonteK

  • Sophomore
  • **
  • Post: 99
Re:LA NOBLE ART
« Risposta #50 il: Settembre 14, 2014, 11:34:43 am »
Mi sono ultra-scassato la uallera. Porca puttana, non è possibile che TUTTI cercano delle scuse tutte le volte che Mayweather vince. Avete rotto il pazzo, zio sporco. Ma possibile?
- Kenny Bayless arbitrava a favore di Mayweather => ennesima scusa basata su opinioni precostituite
- Maidana non ha potuto combattere da vicino per colpa di KennY Bayless che interrompeva l'azione (e Mayweather legava) => ovvia contraddizione logica
- Mayweather è stato molto scorretto => perchè Maidana NON HA morso la mano di Floyd? NO???
- Mayweather is boring => l'importante è vincere. Preferisco vincere al SB 6-0 piuttosto che perdere 35-32.

Capisco che la gente vuole vedere perdere Floyd perchè fa lo spaccone (ricordiamoci che sono PERSONAGGI che ci vengono forzatamente fatti ingoiare dalla TV, dunque non sempre è realtà ciò che vediamo). Però c'è un limite a tutto.

Quando la tua voglia di vedere l'altro "crash and burn" ottenebra la tua capacità di restare neutrale ed oggettivo, allora forse bisognerebbe mettere giù la tastiera e fare altro.

Non riesco a capire come gente di 40 anni e più si fa stare sul culo questo o quel pugile per come si comporta FUORI dal ring.

Non lo sapete che il loro compito è essere pagati per combattere? Mica per essere "role models"

Faccio inoltre copia-incolla di un post molto intelligente pubblicato dal mio amico Paul Magno, amministratore e capo-redattore del TheBoxingTribune.com:

"I'd like to remind all the saints and holy men in and around the boxing world who shake their heads and cluck their tongues at that cad, Floyd Mayweather...You take great joy (and maybe even make a living) at watching two human beings-- usually coming from poverty and mostly minority-- beat each other half to death for your amusement...Your "hobby" is slow murder...and the more blood, the better...If you're involved in boxing, you've lost the right to point the finger without looking like a hypocrite.."

Offline MonteK

  • Sophomore
  • **
  • Post: 99
Re:LA NOBLE ART
« Risposta #51 il: Settembre 20, 2014, 01:15:26 pm »
Ultima "fatica", per così dire:

http://thebridge.altervista.org/2014/09/la-solitudine-dei-numeri-uno-e-lipocrisia-dei-numeri-zero/

Sabato notte un Mayweather fisicamente non al 100% fa sembrare semplice un incontro ravvicinato col pericoloso Marcos Maidana. Match quasi a senso unico dall’inizio, Mayweather fa valere la sua superiorità in tutti i reparti rispetto al “Chino”. Beh, che c’è di strano, direte voi? Tutto ciò che succede fuori dal ring, vi rispondo io.

E’ assolutamente esilarante vedere gente dai 30 anni in su arrabattarsi per minimizzare, snobbare, sminuire il miglior pugile di questa generazione. Caso in questione….Mayweather “ha vinto perchè:”

- “Maidana non vale nulla“: detto dalle stesse persone che qualche mese fa protestavano al verdetto del primo match e chiedevano una rivincita perchè “Mayweather soffre Maidana”. Da notare che lo stesso destino di “salvatore della patria” trasformatosi nel più classico “YOU AIN’T [email protected]#$%^&*”, è capitato a Judah, Baldomir, Oscar, Mosley, Hatton, Marquez, etc etc etc;

- “L’arbitro era a favore di Mayweather intervenendo quando Maidana era a distanza ravvicinata ma lasciava Mayweather legare” – Durante il primo incontro Maidana è stato molto scorretto, arrivando spingere, colpire basso, persino ginocchiate sui maroni. E’ NORMALE che, se sei l’arbitro del rematch, vuoi evitare queste cose a tutti i costi. Dunque appena i due potenzialmente si mettono in posizione di peggiorare la situazione => BREAK, STEP BACK, BOX. E vale per tutti.

- “Mayweather è noioso” – Fare le 5 di notte per guardare Mayweather ed aspettarsi Corrales vs Castillo I oppure Gatti vs Ward è come andare al teatro La Scala ed aspettarsi il rock’n roll anni ’50. Con tutto il rispetto, ciò mostra un misto tra stupidità ed ignoranza. Chiudo il parallelismo con la storica frase “La boxe è come il jazz. Migliore è, meno persone sanno apprezzarlo“. Ti devo un hamburger, Big George Foreman.

Se poi qualcuno avesse insegnato a Maidana come muoversi meglio “tagliando il ring” per portare meglio pressione, magari e dico magari l’argentino non sarebbe stato così inefficace.

- “Mayweather usa l’avambraccio in modo illegale“: parzialmente vero. Non è legale usare l’avambraccio andando in avanti, Tuttavia Floyd usa l’avambraccio per contenere pugili troppo aggressivi, dunque per mantenere la posizione. Questo uso scaltro di un’arma non propriamente lecita fa sì che gli arbitri lascino correre il più delle volte, perchè viene vista come una “arma di difesa” piuttosto che “arma di attacco”. Dunque, quando Maidana si è lanciato avambraccio in avanti sulla gola di Mayweather gettandolo per terra, El Chino è stato penalizzato di un punto, per un fallo chiaro e soprattutto INTENZIONALE.

In particolare il doppio standard è evidentemente dai mass-media. Basti pensare al commentatore della HBO Jim Lampley che ha attaccato Mayweather per aver “difeso” Ray Rice, il giocatore NFL reo di aver fatto a botte con la propria ragazza. La motivazione dell’invettiva del buon Lampley? Mayweather, come Rice, è stato accusato di violenza domestica nel 2012 e ha patteggiato la pena.

“Se (Mayweather) pensa di offrire quel supporto a Rice senza offendere grande parte del pubblico, si sbaglia. Nonostante la sua capacità nel ring, Mayweather è spesso una persona schifosa e spregevole. Ha annunciato il suo ritiro alla fine dell’anno prossimo. Ebbene, il suo ritiro non avverrà mai troppo presto per questo sport“.

Bravo Jim! A proposito, come è andata a finire con quella 28enne con cui te la spassavi ultimamente (hai 60+ anni)? Ti ha denunciato per violenza domestica? E’ come è andato il processo? Tre anni di libertà vigilata, dici? Massì, però tu “non sei Mayweather”, vero….!

Personalmente non cerco eroi nello sport. In particolare i pugili, vengono pagati SOLO per le loro prestazioni sul ring e la loro capacità di fare notizia (spesso negativa) è semmai un “valore aggiunto” dal punto di vista dello spettacolo (e dunque finanziario).

Mayweather è paragonabile ad un cattivo del wrestling. Si è costruito questo personaggio per aggirare la struttura obsoleta ed inadeguata costituita dal sistema Pay-Per-View. Ha più che decuplicato i suoi guadagni riuscendo ancora una volta a raggiungere il milione di pay-per-view venduti in un momento di crisi planetaria. E’ l’uomo più pagato dello sport (101 milioni contro gli 80 di Cristiano Ronaldo). Eppure è il più osteggiato da tutti. Perchè?

Perchè sta soffrendo lo stesso destino di Larry Holmes, Jack Johnson, Sonny Liston. E’ campione indiscusso ma non “the people’s champ”. Allora si cerca un campione, una sorta di “great white hope”. Pacquiao per anni è stato l’equivalente della “grande speranza bianca”. Keith Thurman? You’re next.

Bisogna scindere l’atleta dall’uomo. A chi non ce la fa, consiglio vivamente di seguire il wrestling. C’è la giustizia ordinaria per le vere sentenze. Anche se sembra molto di moda fare processi sommari con relative gogne mediatiche, cerco di astenermi dal prenderne parte.

Dulcis in fundo, mi dedico all’ipocrisia di tanti fans. Diego Corrales ha menato la sua ragazza incinta spezzandole la clavicola. Sugar Ray Robinson era noto per picchiare tutte le mogli che ha avuto. Monzon dopo aver preso a botte per l’ennesima volta Alicia Muniz, l’ha lanciata dal balcone uccidendola. Tute accuse quantomeno pari (ma spesso peggiori) rispetto alle colpe di Mayweather (“domestic abuse“, come Lampley, tra l’altro).

Chiedete al fan comune cosa ne pensa dei personaggi sopra descritti. Corrales, Ray Robinson, Monzon? “Grandi pugili, anime tormentate”.

Mayweather? “Un sadico figlio di p….na, spero che perda con tutto il cuore quel bastardo”.

Vi lascio con questa perla di Paul Magno, capo redattore del The Boxing Tribune, l’unico sito non sovvenzionato da promoters, managers e simili. ( theboxingtribune.com ):

    Vorrei ricordare a tutti i santarelli che girano attorno al mondo della boxe scuotendo la testa e puntando il dito contro quel bastardo, Floyd Mayweather…..VOI traete enorme soddisfazione (e per qualcuno di voi è diventato un lavoro) dal guardare due esseri umani – generalmente poveri e-o appartenenti a minoranze etniche – menarsi quasi alla morte per il vostro intrattenimento.
    Il vostro “hobby” è praticamente un lento omicidio, e più sangue e dramma c’è, meglio è.
    Se avete a che fare con il pugilato, non importa con che titolo, avete perso il diritto di puntare il dito senza sembrare degli ipocriti.

Meditate gente, meditate.

Offline MonteK

  • Sophomore
  • **
  • Post: 99
Re:LA NOBLE ART
« Risposta #52 il: Ottobre 21, 2014, 09:04:24 pm »

Offline joker

  • Moderatore della sezione
  • Idolo delle folle
  • ****
  • Post: 17.825
  • Calcio: Genoa
  • NCAA F: Notre Dame
  • NFL: San Francisco 49ers

Offline MonteK

  • Sophomore
  • **
  • Post: 99
Re:LA NOBLE ART
« Risposta #54 il: Aprile 22, 2015, 10:55:08 pm »

Offline joker

  • Moderatore della sezione
  • Idolo delle folle
  • ****
  • Post: 17.825
  • Calcio: Genoa
  • NCAA F: Notre Dame
  • NFL: San Francisco 49ers
Re:LA NOBLE ART
« Risposta #55 il: Aprile 22, 2015, 11:22:22 pm »
Eccomi tornato, sempre più incazzato.

http://thebridge.altervista.org/2015/04/mayweather-vs-pacquiao-ossia-il-super-bowl-che-non-sara/

Guarda ti avrei scritto in qs giorni per chiederti un pezzo ma mi hai anticipato :drinks:

D'accordo su tutta la linea o meglio non ho la competenza di dire di chi sia la colpa ma è vero, io sapevo di qs match ma mi ha colpito che non se lo stia inculando nessuno.

A proposito dove sarà visibile?

Offline MonteK

  • Sophomore
  • **
  • Post: 99
Re:LA NOBLE ART
« Risposta #56 il: Aprile 24, 2015, 09:28:24 pm »
Guarda ti avrei scritto in qs giorni per chiederti un pezzo ma mi hai anticipato :drinks:

D'accordo su tutta la linea o meglio non ho la competenza di dire di chi sia la colpa ma è vero, io sapevo di qs match ma mi ha colpito che non se lo stia inculando nessuno.

A proposito dove sarà visibile?
Deejay TV.....fai un pò te.....

Offline MonteK

  • Sophomore
  • **
  • Post: 99
Re:LA NOBLE ART
« Risposta #57 il: Maggio 02, 2015, 08:41:19 am »
http://thebridge.altervista.org/2015/05/maypac-armageddon-o-la-stangata/

A meno di 24 ore dal momento che ho lungamente atteso per 7 lunghi anni.....

7 anni di diatribe su FB e forums, 7 anni dove me ne hanno dette di tutti i color.
7 anni di ignoranza e di campagna mediatica mezzo stampa da parte di Arum.

7 anni che sento quell'imbecille di Skip Bayless proclamare alla nazione americana che "Floyd is scared of Manny Pacquiao".

7 anni che i Pactards si fanno sentire per dare a Floyd del "bastardo negro, quella scimmia patetica. Floydiots, Floyd Gayweather".

7 anni di lunga vendetta. Perchè un pugile ha la sua dignità di pugile, per zio. NESSUNO HA PAURA DI NESSUNO, altrimenti non si salirebbe sul ring!!!

7 anni e tante persone che non fanno che sminuire qualsiasi singolo incontro che Mayweather fa. Qualsiasi vittoria non è abbastanza. Ogni volta "Eh, sta peggiorando, la prossima volta lo fanno secco!!!"

Non ce l'ho col buon Manny. Lui è una marionetta in mano ad Arum. Non ha l'intelligenza nè la personalità per essere l'uomo di sè stesso. E' una persona semplice, in fondo. Sempre se togliamo fuori gli scandali nascosti per bene riguardo le mignotte, le scommesse, la sorella in prigione per traffici vari....etc etc.

Nè esalto Mayweather dal punto di vista umano. Floyd ha una disconnessione col mondo reale, ed in certi casi è evidente.

Però, DOPO 7 STRAFOTTUTISSIMI LUNGHI ANNI......tutto questo potrebbe finire. IL linciaggio mediatico del secolo potrebbe finire.

Non è, per voi, altro che "l'ennesimo incontro". Per me è Phil Collins - In the air tonight
"And I can feel it coming in the air tonight, oh Lord
Well, I've been waiting for this moment for all my life, oh Lord
"

Una vendetta, una ricerca di giustizia attesa per 7 lunghi anni.

Offline Huey

  • Pro Bowler
  • ***
  • Post: 6.706
  • huh?
Re:LA NOBLE ART
« Risposta #58 il: Maggio 04, 2015, 12:08:41 pm »

comunque potranno dire quello che vogliono ma a me pacquiao sinceramente non è sembrato proprio all'altezza di mayweather, se non in due riprese (la quarta e la quinta).
poi il nulla.

e secondo me, mayweather per non rischiare ha anche controllato più del dovuto.

Offline joker

  • Moderatore della sezione
  • Idolo delle folle
  • ****
  • Post: 17.825
  • Calcio: Genoa
  • NCAA F: Notre Dame
  • NFL: San Francisco 49ers
Re:LA NOBLE ART
« Risposta #59 il: Maggio 04, 2015, 02:37:19 pm »
comunque potranno dire quello che vogliono ma a me pacquiao sinceramente non è sembrato proprio all'altezza di mayweather, se non in due riprese (la quarta e la quinta).
poi il nulla.

e secondo me, mayweather per non rischiare ha anche controllato più del dovuto.

Non me ne voglia Montek ma è stato un match un po' noiosetto. I due manager hanno l'imperdonabile colpa di aver organizzato qs match con 6 anni di ritardo :mapor:

Pacquaio era talmente rilassato prima del match (probabilmente pensava alla mega borsa e sapeva che difficilmente avrebbe vinto) che pareva in gita scolastica :lollol: