Autore Topic: LA NOBLE ART  (Letto 9801 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Roar (rut)

  • Redattore
  • Rookie
  • ***
  • Post: 2.219
  • MLB: Colorado Rockies
  • NFL: Jacksonville Jaguars
  • NHL: Vancouver Canucks
Re:LA NOBLE ART
« Risposta #15 il: Dicembre 04, 2011, 07:04:10 pm »
Attualmente c'è una trattativa estenuante per riuscire a far incontrare Pacquaio e Mayweather che sarebbe il miglior incontro d boxe pound per pound che la bove oggi possa offrire.

Appena Rut scopre sta discussione si fa un segone a due mani :ahahah: :ahahah:
wow, che notizia! non ero a conoscenza della cosa, sarebbe effettivamente un grande match .... anche se si finirebbe per "strumentalizzare" l'incontro più che ragionare su come rilanciare il movimento del pugilato.

Grazie per l'info, mi documento meglio.

p.s.: se vi piace la boxe, non allontanatevi solo perché ci sono troppe sigle, oppure perché non esistono più i personaggi di una volta; quà e là si possono vedere buoni pugili e incontri molto appassionanti. Lamentarsi dei tempi andanti non aiuta il nostro divertimento di spettatori ed il movimento in generale. thks
              :duck:

Offline joker

  • Moderatore della sezione
  • Idolo delle folle
  • ****
  • Post: 17.822
  • Calcio: Genoa
  • NCAA F: Notre Dame
  • NFL: San Francisco 49ers
Re:LA NOBLE ART
« Risposta #16 il: Dicembre 04, 2011, 07:15:11 pm »
wow, che notizia! non ero a conoscenza della cosa, sarebbe effettivamente un grande match .... anche se si finirebbe per "strumentalizzare" l'incontro più che ragionare su come rilanciare il movimento del pugilato.

Grazie per l'info, mi documento meglio.


Se ne parla qui

http://www.badlefthook.com/2011/11/28/2591624/pacquiao-vs-mayweather-bob-arum-investment-groups-golden-boy-michael-koncz-negotiations

Offline MonteK

  • Sophomore
  • **
  • Post: 99
Re:LA NOBLE ART
« Risposta #17 il: Aprile 05, 2014, 02:35:45 pm »
Ragazzi, se avete voglia riparte con slancio la sezione dedicata al pugilato, la boxe, la "Noble Art", "The art of self-defense".

Insomma ciò che per i non addetti sembra: "Due stronzi che se le danno di santa ragione", ignorando colpevolmente tutta l'arte, la maestria, la sofferenza e la dedizione che ci sono dietro.

Primo pezzo (tre settimane fa):

http://thebridge.altervista.org/2014/03/a-bordo-ring-la-nuova-rubrica-sulla-boxe/

Secondo pezzo:

http://thebridge.altervista.org/2014/04/el-chino-maidana-il-gaucho-argentino/

Qualsiasi suggerimento o critica sarà ben accetto. Cheers ;-)

Offline Huey

  • Pro Bowler
  • ***
  • Post: 6.706
  • huh?
Re:LA NOBLE ART
« Risposta #18 il: Aprile 05, 2014, 10:06:38 pm »

complimenti! il pezzo di "presentazione" è favoloso.
mi hai fatto venire in mente i miei primi tentativi con la boxe (poi ahimè abbandonati...)

Offline MonteK

  • Sophomore
  • **
  • Post: 99
Re:LA NOBLE ART
« Risposta #19 il: Aprile 08, 2014, 12:25:52 pm »
complimenti! il pezzo di "presentazione" è favoloso.
mi hai fatto venire in mente i miei primi tentativi con la boxe (poi ahimè abbandonati...)
grazie mille Huey

Offline MonteK

  • Sophomore
  • **
  • Post: 99

Offline Huey

  • Pro Bowler
  • ***
  • Post: 6.706
  • huh?

Offline joker

  • Moderatore della sezione
  • Idolo delle folle
  • ****
  • Post: 17.822
  • Calcio: Genoa
  • NCAA F: Notre Dame
  • NFL: San Francisco 49ers
Re:LA NOBLE ART
« Risposta #22 il: Aprile 18, 2014, 12:05:20 am »
Beh Edo,
direi proprio che hai trovato un altro fan oltre al sottoscritto.

Cmq a giudicare dai numeri di click della rubrica, direi che i fan sono parecchi :like:

Offline MonteK

  • Sophomore
  • **
  • Post: 99
Re:LA NOBLE ART
« Risposta #23 il: Aprile 21, 2014, 09:10:12 pm »
Beh Edo,
direi proprio che hai trovato un altro fan oltre al sottoscritto.

Cmq a giudicare dai numeri di click della rubrica, direi che i fan sono parecchi :like:
Non ho idea di quanti possano essere....mi puoi dare due cifre? Non ne ho idea anche perchè ho perso i miei dati identificativi su WordPress, dunque continuo a loggarmi periodicamente per far sì di "restare loggato", altrimenti sarebbe l'ennesimo casino.

Offline joker

  • Moderatore della sezione
  • Idolo delle folle
  • ****
  • Post: 17.822
  • Calcio: Genoa
  • NCAA F: Notre Dame
  • NFL: San Francisco 49ers
Re:LA NOBLE ART
« Risposta #24 il: Aprile 21, 2014, 09:37:06 pm »
Non ho idea di quanti possano essere....mi puoi dare due cifre? Non ne ho idea anche perchè ho perso i miei dati identificativi su WordPress, dunque continuo a loggarmi periodicamente per far sì di "restare loggato", altrimenti sarebbe l'ennesimo casino.

Il pezzo sul gaucho argentino è andato oltre le cento letture. Direi non male per un pezzo sulla boxe. Hai fatto il culo a diversi pezzi sul football americano che sono stati pubblicati in passato :like:

Offline MonteK

  • Sophomore
  • **
  • Post: 99
Re:LA NOBLE ART
« Risposta #25 il: Aprile 21, 2014, 11:20:53 pm »
come dire, un discreto inizio.

Ps: grazie mille per il messaggio privato

Offline MonteK

  • Sophomore
  • **
  • Post: 99
Re:LA NOBLE ART
« Risposta #26 il: Aprile 28, 2014, 03:33:26 pm »
In attesa di scrivere il terzo articolo, vi faccio una domanda (Huey, Max "Zanna Bianca" e soci): avete delle preferenze in particolare? Togliendo gli articoli di puro "auto-erotismo" sui vari Alì, Duran, Robinson, e "quanto era meglio una volta rispetto ad adesso", c'è qualche aspetto che vorreste veder sottolineato?

Magari qualcosa che non vi è chiaro del "come funziona" lo sport. Ad esempio mi sembra interessante entro la fine del mese di maggio affrontare il problema delle varie "entità promozionali", Top Rank e Golden Boy, su come la loro guerra fredda ha condizionato e continua a condizionare il pugilato, e le prospettive future.

Accetto suggerimenti e/o reprimende.

Offline joker

  • Moderatore della sezione
  • Idolo delle folle
  • ****
  • Post: 17.822
  • Calcio: Genoa
  • NCAA F: Notre Dame
  • NFL: San Francisco 49ers
Re:LA NOBLE ART
« Risposta #27 il: Aprile 28, 2014, 08:19:26 pm »
In attesa di scrivere il terzo articolo, vi faccio una domanda (Huey, Max "Zanna Bianca" e soci): avete delle preferenze in particolare? Togliendo gli articoli di puro "auto-erotismo" sui vari Alì, Duran, Robinson, e "quanto era meglio una volta rispetto ad adesso", c'è qualche aspetto che vorreste veder sottolineato?

Magari qualcosa che non vi è chiaro del "come funziona" lo sport. Ad esempio mi sembra interessante entro la fine del mese di maggio affrontare il problema delle varie "entità promozionali", Top Rank e Golden Boy, su come la loro guerra fredda ha condizionato e continua a condizionare il pugilato, e le prospettive future.

Accetto suggerimenti e/o reprimende.

A me piacerebbe un articolo che parlasse della rivalità Meyweather -Pacquiao. Si parla di questo incontro da anni ma non si è mai svolto. perché? i tempi sono maturi adesso?

Ovviamente poi un tuo pronostico nel caso venisse disputato

Offline MonteK

  • Sophomore
  • **
  • Post: 99
Re:LA NOBLE ART
« Risposta #28 il: Aprile 29, 2014, 01:12:28 am »
A me piacerebbe un articolo che parlasse della rivalità Meyweather -Pacquiao. Si parla di questo incontro da anni ma non si è mai svolto. perché? i tempi sono maturi adesso?

Ovviamente poi un tuo pronostico nel caso venisse disputato
Beh, è per certi versi il tipo di articolo che volevo evitare, appunto perchè sui due e sull'incontro che mai avverrà è stato scritto tutto ed il contrario di tutto.

Comunque sia, vedrò di accontentarti in qualche modo.

Pacquiao ha un contratto (rinnovato da poco) che lo lega alla Top Rank. Mayweather è indipendente ma ha lavorato negli ultimi anni (dal 2007 in poi) affiancato dalla GoldenBoy Pomotions.

Top Rank = BOB ARUM (ti ricordi dell'avvocato ebreo che menzionai nel mio primo articolo?). Colui che ha avuto sotto contratto per diversi anni Oscar "Golden Boy" DeLaHoya. Che poi se ne è andato per fondare la sua promotion company. Dunque non corre assolutamente buon sangue.

Arum vede in Oscar un coglioncello drogato, subalterno ribelle, che è riuscito a farcela ed ora gli fa non solo concorrenza ma è addirittura più grande di lui semplicemente perchè "si è fidato delle persone giuste". Ed ha ragione, il quoziente intellettivo di Oscar al di fuori del pugilato (ma anche dentro) è piuttosto basso.

Oscar ha visto Arum come uno sfruttatore al pari di Don King che prendeva il 30+% dei suoi guadagni per promuovere incontri come ODLH (Oscar DeLaHoya) vs Vargas e ODLH vs Trinidad che si vendevano da soli. Uno strozzino manipolatore che è un gran figlio di puttana. Nel senso più spregievole del termine. INutile dire che anche OSCAR ha pienamente ragione.

Entra in gioco Mayweather: Anno 2006: Mayweather chiede a gran voce l'incontro con Oscar, il quale si era "distaccato" da almeno un paio di anni. Arum, allora promoter di Mayweather, continua a propinargli match come Shamba Mitchell, Zab Judah e Carlos Baldomir. Mayweather chiede Cotto e Oscar, picche.

Mayweather (che NON venne mai pagato per l'incontro sostenuto contro Judah in una forma di "ricatto" di Arum che promise di pagarlo solo se avesse firmato un'estensione del contratto precedente che scadeva nel 2007), decide di inseguire Oscar a tutti i costi e firma da free-agent per l'incontro con Oscar, lo vince, e i due insieme fanno più di 2 milioni di pay-per-view, record ancora imbattuto.

Da quel momento Arum ha sempre sparato merda contro Mayweather ed i due non si possono vedere. Mayweather ha provato una volta a negoziare con Pacquiao ma Arum ha trovato il modo di non farli incontrare. Il motivo? Molto semplice:

Se Pacquiao avesse incontrato Mayweather avrebbe molto probabilmente perso (90% di probabilità). Dunque Pacquiao non sarebbe mai stato pubblicizzato come un "eroe", come il fenomeno planetario che ora è.
INoltre, Arum avrebbe dovuto fare a metà con GoldenBoy per proventi del match (mai avvenuto appunto).

Arum si è fatto due conti: perchè perdere l'incontro e guadagnare 20 milioni.....
.....quando posso far fare svariati incontri per 8 milioni, accrescere lo status di Pacquiao, smerdare nel frattempo Mayweather con delle patetiche conferenze stampa?

Non è difficile la risposta: Arum ha guadagnato ad occhio e croce in questi anni 3 volte ciò che avrebbe guadagnato facendo combattere Pacquiao contro Mayweather.

Perchè se Mayweather avesse vinto, non ci sarebbe stato più alcun dubbio (e tutt'ora non è che ce ne siano parecchi) che Mayweather è superiore. Dunque tutti gli altri sarebbero stati visti come pugili di una lega inferiore.

IN questo modo, c'è ancora una fetta di gente che pensa che Pacquiao è al suo livello => molta più gente compra i pay-per-view. E non importa che Pacquiao abbia perso contro Marquez (3 volte, IMO), perchè essendo all'interno di una rivalità, comunque porta soldi perchè la gente chiederà sempre "un altra rivincita".

E' tutto un fatto di soldi. Solo che scrivertelo così in due righe è una cosa. Scriverci un articolo, troppo lungo, ce ne vorrebbero due e non mi ispira come storia.

SUNTO: c'è una guerra fredda tra Top Rank e GOldenBoy. Tale guerra, dapprima più contenuta, si è estesa anche ai relativi network. Prima TR (top Rank) e GB (GoldenBoy) si facevano guerra "in casa" perchè tutti gli incontri principali andavano sulla HBO mentre la Showtime ha prese per più di un decennio "gli scarti" della HBO.

L'anno scorso la HBO ha mandato letteralmente a cagare la GB. Dunque Top Rank è padrona della HBO mentre la Showtime, resuscitata da poco e sempre più agguerrita, è il network della GB.

Tutto semplice, vero? In realtà ci sono guai all'orizzonte, in quanto Oscar è messo all'angolo dal suo CEO, Richard Shaefer, il VERO genio che manovra la GB. Solo che Oscar ha dato il nome e l'idea, presidente onorario, non credo possa andarsene. Se va via Shaefer, la GB subisce un colpo grosso. Se Shaefer fonda a sua volta una entità promozionale portandosi dietro quasi tutti i pugili perchè controllati da Al Haymon, manager di quasi tutti i pugili della GB.....allora la GB affonda in meno di 3 anni.

Sembrano discorsi "per fanatici" ma invece fanno capire perchè una caterva di match bellissimi non sono stati fatti negli ultimi 3 anni (Pacquiao Mayweather, Gamboa vs Lopez, Mares vs Rigondeaux, etc etc etc).

Offline Huey

  • Pro Bowler
  • ***
  • Post: 6.706
  • huh?
Re:LA NOBLE ART
« Risposta #29 il: Aprile 29, 2014, 12:28:16 pm »
In attesa di scrivere il terzo articolo, vi faccio una domanda (Huey, Max "Zanna Bianca" e soci): avete delle preferenze in particolare? Togliendo gli articoli di puro "auto-erotismo" sui vari Alì, Duran, Robinson, e "quanto era meglio una volta rispetto ad adesso", c'è qualche aspetto che vorreste veder sottolineato?

Magari qualcosa che non vi è chiaro del "come funziona" lo sport. Ad esempio mi sembra interessante entro la fine del mese di maggio affrontare il problema delle varie "entità promozionali", Top Rank e Golden Boy, su come la loro guerra fredda ha condizionato e continua a condizionare il pugilato, e le prospettive future.

Accetto suggerimenti e/o reprimende.

io ultimamente sono un po' a digiuno di boxe quindi sarebbe molto interessante (ma credo anche per altri) il problema delle entità promozionali.