Autore Topic: Commento alla 13^giornata  (Letto 254 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Marino

  • Moderatore della sezione
  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 11.079
  • Calcio: INTER
  • MLB: CHICAGO CUBS
  • NBA: MIAMI HEAT
  • NCAA F: FLORIDA GATORS
  • NFL: MIAMI DOLPHINS
  • NHL: VANCOUVER CANUCKS
Commento alla 13^giornata
« il: Dicembre 03, 2018, 06:25:32 pm »
In AFC i Chiefs (10-2) trovano l'avversario giusto (i Raiders) per superare senza eccessivi traumi il taglio di Kareem Hunt mentre i Patriots (9-3) ritrovano la D (difesa) contro i Vikings, irretendo Thielen e Cousins. Perdono terreno gli Steelers (7-4-1), alla seconda sconfitta consecutiva, che sprecano 16 punti di vantaggio sui Chargers (9-3), guidati dal solito Rivers e da Keenan Allen, 148 yds di ricezione e 1 TD.
I Texans inanellano la nona vittoria consecutiva contro i Browns (3 intercetti per Baker Mayfield).
Nella lotta per l'ultimo posto disponibile per i PO, i Ravens (7-5) allungano, battendo i Falcons (4-8) ma rimangono in corsa i Broncos (6-6) che battendo i Bengals (5-7) ne infrangono i sogni di post season; i Dolphins (6-6) che, grazie ad un finale fortunato, hanno la meglio sui Bills (4-8); i Titans (6-6) approfittano della debolezza dei NY Jets e dell'assenza di Darnold mentre i Colts (6-6) concludono la serie di 5 vittorie consecutive contro i Jaguars (4-8), vincitori con un misero 6-0; apparentemente per questi ultimi la sostituzione di Bortles con Kessler è servita solamente ad evitare i soliti turnover non a rivitalizzare l'attacco.
In NFC prosegue la marcia dei Rams (11-1), vincitori sui Lions (4-8) mentre i Saints (10-2) si sono dovuti arrendere alla difesa dei Cowboys (7-5), alla quarta vittoria consecutiva e, ora, in controllo della NFC East.
Perdono tutti in NFC North ma i Bears (8-4), sconfitti solo in OT dai Giants (4-8) mantengono il vantaggio di 1,5 vittoria sui Vikings. Nella South i Panthers (6-6)perdono la loro quarta partita consecutiva contro i Tampa Bay Buccaneers (5-7), mettendo in serio pericolo la panchina di Ron Rivera.
A fianco dei Cowboys, la squadra più in forma del periodo sono senza dubbio i Seattle Seahawks (7-5), vincitori sui 49 ers e favoriti da un calendario che li vedrà affrontare i propri avversari per 3 volte su 4 in casa propria.
I Vikings (6-5-1), per ora sono ai PO ma il calendario da qui alla fine del campionato rischia di essere un terreno pieno di insidie.
La sconfitta dei Packers (4-7-1) contro i Cardinals ha posto fine alla carriera di Mike McCarthy a Green Bay e al sodalizio con il QB, Aaron Rodgers. Per ora la squadra è stata affidata a Philbin, OC ed HC dei Dolphins.
Di male in peggio....