Autore Topic: REGOLAMENTO INTERNO STAFF  (Letto 1849 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline spud_2011

  • Pro Bowler
  • ***
  • Post: 6.580
REGOLAMENTO INTERNO STAFF
« il: Aprile 13, 2013, 09:37:03 am »
Di seguito potete prendere visione del regolamento interno che lo staff si è dato dopo averlo regolarmente elaborato e votato al suo interno. Il testo è stato integrato e perfezionato negli anni (sono più di due anni che è stato pubblicato in area privata e sottoscritto da ogni membro staff che sia entrato a far parte dello stesso) ed esprime:

- un codice di autotutela verso le regole generali;
- lo spirito che anima gli ideatori di questo gioco improntato al divertimento, alla onestà ed alla trasparenza;
- il principio di imparzialità che informa tutti i lavori dello staff.

Riteniamo sia un atto dovuto il fatto che ciascun partecipante sia informato e possa prendere libera visione del nostro regolamento interno.
Chiediamo anche il massimo della vostra collaborazione nel comprendere che lo staff è fatto di persone normali che possono anche sbagliare e ai quali può sfuggire in estrema sintesi qualche sfumatura o dettaglio,  ma che il nostro lavoro, in ultima analisi, è improntato in assoluto alla massima onestà.

Se qualcuno ritiene che uno o più membri staff non abbiano onorato in qualche punto il presente regolamento interno è invitato in prima battuta ad inviare un messaggio privato per chiarimenti indirizzato al membro staff stesso. Vi preghiamo anche di comprendere come nonostante tutti gli sforzi possibili ed immaginabili che possiamo fare siamo e rimaniamo anche dei partecipanti al gioco stesso e quindi abbiamo anche il diritto di portare avanti l'interesse della nostra squadra nel rispetto delle regole (che facciamo il continuo sforzo di migliorare e rendere invulnerabili a doppie interpretazioni ed esiti inaspettati) purché questo non violi il regolamento generale e sia informato al presente regolamento interno.

Fatta questa doverosa premessa buona lettura e buon divertimento per il proseguimento della stagione!

 :drinks:

lo staff
(have faith in romo...)  :mapor: :pliiiis:

Offline spud_2011

  • Pro Bowler
  • ***
  • Post: 6.580
Re:REGOLAMENTO INTERNO STAFF
« Risposta #1 il: Aprile 13, 2013, 06:54:17 pm »
REGOLAMENTO INTERNO STAFF*


PARTE 1 ORGANIZZAZIONE

PARTE 1.A ORGANICO DELLO STAFF
Lo staff non può essere composto da un numero pari di elementi. Qualora lo staff si trovi in questa situazione (in seguito a dimissioni, sfiducia o altro) dovrà essere intergrato o tagliato del personale (secondo le procedure descritte nella parte PARTE 1.B ELEZIONI STAFF)


PARTE 1.B ELEZIONI STAFF
Qualora uno o più membri staff abbiano un comportamento gravemente sconveniente o gravemente contrario ai contenuti di questo regolamento interno possono essere sfiduciati dai restanti membri che propongono, a tal fine, una votazione staff a maggioranza relativa tra i rimanenti.
In questo caso oppure in caso di necessità di nuovi membri staff (per sfiducia, dimissioni volontarie, altro) vengono valutate dallo staff delle valide alternative e dopo aver verificato con il candidato la sua disponibilità viene scelto dallo staff a mezzo votazione.

Lo strumento decisionale in questo caso è la votazione a maggioranza relativa dei membri in quel momento in carica
Qualunque membro staff può recedere volontariamente dalla carica. Le dimissioni devono essere convalidate per risultare effettive da una votazione staff a maggioranza relativa.


PARTE 1.C GERARCHIA
Lo staff potrà essere organizzato con cariche di commish di lega, commish AFC,NFC e STAFF.
Ciononostante, queste cariche non danno diritto a prendere decisioni unilaterali o conferiscono in alcun modo maggior valore nelle votazioni staff (vedi sotto, PARTE 3.A VOTAZIONI)
Il ruolo di commissioner generale o di conference è di "primus inter pares".
Lo staff stesso può organizzare delle votazioni interne per designare queste cariche.
Ogni membro staff all'interno dello staff è paritario rispetto agli altri.


PARTE 2 CODICE DI COMPORTAMENTO


PARTE 2.A CODICE STAFF
Essere parte dello staff è un onore e una responsabilità rispetto a tutti i partecipanti.
Entrare a far parte dello staff comporta che ciascun membro sia cosciente che ha la responsabilità e il dovere di anteporre il maggior interesse della lega ai propri fini personali.
Entrare a far parte dello staff comporta la piena ed incondizionata accettazione del presente regolamento interno e la presa di coscienza che ogni decisione staff sarà una decisione rigorosamente collegiale.
Lo staff, in relazione a qualunque situazione o aspetto del gioco, parte dal presupposto di assoluta lealtà e correttezza di tutti i partecipanti, tutto questo fino a inconfutabile prova del contrario.
Ogni aspetto del gioco deve essere improntato ai principi di lealtà e correttezza; questo vale per tutti i partecipanti e per lo staff in particolare (barare o ingannare in qualsiasi modo non sarà consentito e sarà punito con l'esclusione dal gioco previa regolare votazione)
Il clima all'interno dello staff è di massima collaborazione; per qualunque disaccordo legato all'organizzazione o allo svolgimento del gioco è obbligatorio parlarne prima in area privata, e solo successivamente, quando c'è una linea di condotta comune, comunicare in pubblico.
Ogni iniziativa va discussa in area staff prima di essere proposta in pubblico o ad altri utenti.

E' buona norma per tutto lo staff informare i partecipanti che consigli e consulenze di natura strategica e che svelino le strategie del gioco siano preferibilmente da chiedere e da darsi da parte di membri staff della conference opposta a quella di appartenenza. Qualora si riceva una richiesta di consiglio da parte di partecipanti alla propria conference è doverso demandare la questione ad un membro staff di conference opposta.

Qualora ci fossero episodi (inclusi ma non limitati a: STAFF REVIEW, controversie, decisioni) che coinvolgono uno o più membri dello staff questo o questi ultimi verranno esclusi in automatico (e temporaneamente per le argomentazioni in cui sono implicati) dal procedimento decisionale. Nessuna eccezione sarà applicata a questa regola. E' buona norma che ciascuno si auto-escluda volontariamente ed immediatamente da qualunque decisione dal momento stesso in cui venga a conoscenza di motivi di conflitto di interesse in riferimento ad una data decisione.


PARTE 2.B MODIFICHE AL REGOLAMENTO
Le modifiche al regolamento vengono votate ogni anno dallo staff nel periodo a questa fase dedicato che va indicativamente da W18 ad aprile. Vengono analizzate punto per punto tutte le questioni sorte nel corso dell'anno (ed annotate su istanza dello staff ovvero proposte dai partecipanti).
Lo staff si esprime su questi argomenti con votazione a maggioranza relativa (secondo quanto stabilito nella PARTE 3 DECISIONI STAFF)
Una volta completata questa fase viene pubblicato, a cura dello staff, il nuovo regolamento annuale motivando adeguatamente le scelte adottate


A tutela dell'integrità del gioco decisioni maggiori che vadano ad incidere profondamente sulle regole strutturanti del gioco stesso e sul regolamento generale e che quindi portino a principi del tutto diversi o contrastanti rispetto a quelli in vigore (a titolo esemplificativo ma non limitatamente a: reset del gioco, cambio di salary CAP, modifiche di roster o lineup, etc) devono passare attraverso una votazione all'unanimità dello staff.
Qualora al termine della votazione non fosse raggiunta tale maggioranza si possono inserire mozioni e ripetere la votazione. Se non si raggiunge l'unanimità per 3 votazioni consecutive sullo stesso argomento si potrà procedere a referendum abrogativo o consultivo sulla base di tutti i partecipanti in area pubblica ed eventualmente (nel caso di referendum consultivo) ripetere il processo
Per introdurre una proposta di modifica all'interno di questi aspetti del regolamento generale occorrerà il voto di almeno due membri dello staff.

Decisioni maggiori, sulla struttura, l'organizzazione, la composizione e il contenuto del presente regolamento interno (a titolo esemplificativo ma non limitatamente a: cambio della policy sulla votazione a maggioranza, numero di componenti dello staff, regole di esclusione per conflitto di interessi, etc) devono passare per una votazione all'unanimità dello staff. Qualora al termine della votazione non fosse raggiunta tale maggioranza si possono inserire mozioni e ripetere la votazione.
Se non si raggiunge l'unanimità per 3 votazioni consecutive sullo stesso argomento la mozione passerà con la votazione di 4/5 dei componenti lo staff. Per introdurre una proposta di modifica all'interno di questi aspetti del regolamento interno occorrerà il voto di almeno due membri dello staff.


Come codice di autotutela le modifiche al regolamento non sono consentite durante il periodo di STAGIONE REGOLARE.
Tuttavia se la decisione è minore/ininfluente e nel caso in cui sia riconosciuta anche opportuna a giudizio dello staff, potrà essere apportata anche a stagione in corso previa ampia pubblicità delle motivazioni e delle ragioni che hanno portato alla scelta e previa votazione a maggioranza relativa*, fermo restando che la maggior parte delle modifiche sono effettuate in off season nel periodo ad esse dedicato (vedi REGOLAMENTO, PARTE 1.E TIMELINE).
Nel caso di modifiche apportate al regolamento che siano avvenute a stagione in corso, lo staff ha il dovere di darne immediata pubblicità motivando puntualmente le scelte che lo hanno portato ad adottare questa procedura di urgenza e motivando altresì adeguatamente l'esito della decisione.


PARTE 3 DECISIONI STAFF

PARTE 3.A STRUMENTO DECISIONALE
Lo strumento decisionale dello staff è unico ed è la votazione a maggioranza assoluta o relativa (vedi regole e casi particolari in: PARTE 3.B VOTAZIONI)
In nessun caso potranno essere prese decisioni rilevanti (ai fini del regolamento, della composizione, organizzazione e struttura del gioco o dello staff) senza che sia applicato questo strumento, o comunque tramite decisioni unilaterali e senza aver consultato preventivamente gli altri membri staff.
Qualunque decisione presa secondo il regime sopra descritto è passibile di annullamento immediato previa votazione a maggioranza relativa (a questa fattispecie si applica quanto detto nella: PARTE 2.A, ultimo paragrafo)


PARTE 3.B VOTAZIONI
Ogni qual volta c'è una questione all'ordine del giorno tutti i membri staff votanti dovranno essere avvertiti tramite messaggio privato dal membro staff che propone la decisione/mozione.

La votazione avrà il seguente esito:
La decisione si intenderà presa dopo che tutti i membri staff avranno  votato e sia raggiunta una maggioranza.
- In caso di votazione in pareggio (in presenza di astenuti) si sollecita la votazione degli astenuti se leggittimati a votare. Se i membri staff non sono leggittimati a votare, si ripeterà la votazione. In caso di parità la decisione passa a sondaggio pubblico a tempo limitato con procedura di urgenza previa notifica a tutti i partecipanti a mezzo email.
- Il voto di maggioranza non è valido in caso di 3 o più astenuti.
Per ragioni di snellezza decisionale si potrà stabilire un tempo di riferimento per la votazione, tuttavia in caso di decisioni prese senza il voto di tutti i membri staff (e quindi in difformità al presente regolamento) si potrà richiedere di sottoporre di nuovo il quesito o la mozione ad una nuova votazione staff.
Durante una votazione si può cambiare voto senza limiti oltre ad argomentare il voto stesso.
Qualora le argomentazioni espresse da qualche altro membro, facciano cambiare il proprio orientamento, e' possibile esprimere un voto diverso da quanto già votato in precedenza, anche a votazioni concluse, purché entro breve tempo.
Un particolare regime vige in caso di votazione per staff review quando
un membro staff sia una delle parti. In questi casi (votazione di un numero pari di staff) e nell'ulteriore caso in cui la votazione si risolva in un pareggio la trade è da intendersi comunque valida


PARTE 3.C VOTAZIONI DI URGENZA

Una volta che un trade è divenuta ufficiale (i.e. conferma della controparte) si avranno 24 ore di tempo per poter attivare la staff review relativa. Dal momento dell'attivazione della staff review si avranno ulteriori 24 ore di tempo a disposizione per lo staff per emettere una decisione. Trascorse queste 24 ore si utilizzeranno per la decisione le votazioni sino a quel punto ricevute per emettere una decisione.
Durante il draft in caso di assenza di un commissioner di conference opposta la trade potrà essere approvata dal commish di conference in via eccezionale.  Lo staff cercherà durante il draft di procedere senza aggravare inutilmente i tempi del draft stesso.
Le decisioni così prese andranno ratificate dai commish di conference opposta il prima possibile.


* chiunque entri a far parte dello staff ha l'obbligo di comprendere, condividere e applicare, quanto contenuto in questo regolamento interno.
(have faith in romo...)  :mapor: :pliiiis: