Autore Topic: Bowl BCS e non. Si vince sempre a Las Vegas e poi ci si gode il resto.  (Letto 2837 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Peps

  • Football NCAA staff
  • Rookie
  • ****
  • Post: 2.326
  • Kickers hater
  • MLB: Chicago Cubs
  • NBA: Orlando Magic
  • NCAA F: Boise State Broncos
  • NFL: Denver Broncos
Stasera cominciano i BCS Bowl, con i due meno attesi probabilmente da qualche decade. Comunque vale la pena darci un'occhiata. Ecco una piccola preview (senza pronostici, se no la vedrei nera :adler:) dei primi due incontri. :drinks:
http://thebridge.altervista.org/2013/01/bcs-bowl-preview-prima-parte/
GO BRONCOS

:stillers:

Offline Peps

  • Football NCAA staff
  • Rookie
  • ****
  • Post: 2.326
  • Kickers hater
  • MLB: Chicago Cubs
  • NBA: Orlando Magic
  • NCAA F: Boise State Broncos
  • NFL: Denver Broncos
GO BRONCOS

:stillers:

Offline Peps

  • Football NCAA staff
  • Rookie
  • ****
  • Post: 2.326
  • Kickers hater
  • MLB: Chicago Cubs
  • NBA: Orlando Magic
  • NCAA F: Boise State Broncos
  • NFL: Denver Broncos
GO BRONCOS

:stillers:

Offline Young 8

  • Moderatore della sezione
  • Hall of Famer
  • ****
  • Post: 13.585
Re:Bowl BCS e non. Si vince sempre a Las Vegas e poi ci si gode il resto.
« Risposta #3 il: Gennaio 08, 2013, 08:45:47 am »
Seguo raramente il college ma qualcuno potrebbe spiegarmi come può esserci così tanta differenza tra la n.1 e la n.2

Oppure Notre Dame non era la vera n.2 ?

Offline torrisone

  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 10.596
    • Effetto Terra
Re:Bowl BCS e non. Si vince sempre a Las Vegas e poi ci si gode il resto.
« Risposta #4 il: Gennaio 08, 2013, 09:47:17 am »
Seguo raramente il college ma qualcuno potrebbe spiegarmi come può esserci così tanta differenza tra la n.1 e la n.2

Oppure Notre Dame non era la vera n.2 ?

Più la seconda che hai detto.

ND ha fatto una stagione memorabile ma sul filo del rasoio, ha vinto tante partite sul filo di lana contro squadre non irresistibili. Stanotte ha pure iniziato a far male quello che aveva fatto sempre bene (tipo placcare)

C'erano probabilmente (sicuramente) squadre migliori (o che cmnq. si accoppiavano meglio contro Alabama) ma col meccanismo attuale han pagato le sconfitte stagionali e ciao finale. Vedremo cosa succederà col meccanismo dei playoff.

Con quello attuale bisogna riconoscere ad Alabama (e Saban) la grandissima capacità di arrivare carichi a pallettoni a metà gennaio, dopo 1 mese e spingi di sosta. Sia l'anno scorso che quest'anno hanno avuto i loro problemi(ni) in stagione ma anche quest'anno quando contava hanno spaccato culi.
I once told a player we would sign him for a $500 bonus. His answer was, and I quote: “Well, I only have about $100 now, but I can get you the rest in about a week.” “No,” I answered, “We pay you.”

Offline Joe Cool

  • Redattore
  • Veteran
  • ***
  • Post: 4.436
Re:Bowl BCS e non. Si vince sempre a Las Vegas e poi ci si gode il resto.
« Risposta #5 il: Gennaio 08, 2013, 02:12:02 pm »
Nel dubbio, differenza o no, credo che le due (scandalose) chiamate arbitrali dei primi 5 minuti abbiano tagliato le gambe un bel po' a ND...

Offline joker

  • Moderatore della sezione
  • Idolo delle folle
  • ****
  • Post: 17.822
  • Calcio: Genoa
  • NCAA F: Notre Dame
  • NFL: San Francisco 49ers
Re:Bowl BCS e non. Si vince sempre a Las Vegas e poi ci si gode il resto.
« Risposta #6 il: Gennaio 09, 2013, 11:00:11 am »
Seguo raramente il college ma qualcuno potrebbe spiegarmi come può esserci così tanta differenza tra la n.1 e la n.2

Oppure Notre Dame non era la vera n.2 ?

Oltre quella che ha detto Torrisone che è tutto assolutamente corretto, c'è un' ulteriore considerazione.

Alabama proviene dal SEC che è la confernce più dura di tutto il college footall dove ci sono corazzate come Georgia, LSU, Florida. Se pensi alle squadre che hanno vinto il titolo in questi anni ci sono per l'appunto Florida, LSU, Auburn Alabama tutte che provengono da quellla confernce.

Ci sono dei GM che giustamente in sede di valutazione di giocatori, giudicano quelli usciti dalla SEC più forti rispetto ai colleghi proprio per l'alto livello di comeptitività.

Notre Dame invere proviene dalla IA indipendents che è una confernce di appena 4 squadre. gli Irish ogni anno si compilano da soli la schedule ossia decidono con chi andare a giocare.
Quest'anno si erano costruiti una schedule di tutto rispetto e sono arrivati imbattuti, peccato che nelle loro avversarie non ci fosse neanche una squadre proveniente dalla SEC.

Hanno accoppiato loro con Alabama perchè le varie LSU, Georgia, Oregon K-state che avrebbero offerto una migliore reistenza si sono tutte suicidate nei vari scontri diretti mentre gli Irish sno rimasti imbattuti.

Offline joker

  • Moderatore della sezione
  • Idolo delle folle
  • ****
  • Post: 17.822
  • Calcio: Genoa
  • NCAA F: Notre Dame
  • NFL: San Francisco 49ers
Re:Bowl BCS e non. Si vince sempre a Las Vegas e poi ci si gode il resto.
« Risposta #7 il: Gennaio 09, 2013, 11:05:06 am »
Nel dubbio, differenza o no, credo che le due (scandalose) chiamate arbitrali dei primi 5 minuti abbiano tagliato le gambe un bel po' a ND...

Hai certamente ragione. Tuttavia Alabama sembrava arrivare da un altro pianeta. Correvano con una facilità disarmante contro quella che è una delle difese più toste del college football.

In attacco poi non c'è storia. Gli Irish a parte Eifert non hanno nessuno.

E' da novembre quando gli hanno messi al numero 1 del ranking che scrivo, nonostante sia un loro tifoso, che la loro posizione nel ranking è falsa come una banconota da 3 euro.

Cmq gli Irish hanno reclutato l'anno scorsdo il miglior prospetto nella posizione di Qb di tutta la nazione. Questo dovrebbe garantirgli una certa continuità nella loro rinascita :papa: :papa:

Offline Marino

  • Moderatore della sezione
  • Hall of Famer
  • *****
  • Post: 10.829
  • Calcio: INTER
  • MLB: CHICAGO CUBS
  • NBA: MIAMI HEAT
  • NCAA F: FLORIDA GATORS
  • NFL: MIAMI DOLPHINS
  • NHL: VANCOUVER CANUCKS
Re:Bowl BCS e non. Si vince sempre a Las Vegas e poi ci si gode il resto.
« Risposta #8 il: Gennaio 09, 2013, 11:14:57 am »
Hai certamente ragione. Tuttavia Alabama sembrava arrivare da un altro pianeta. Correvano con una facilità disarmante contro quella che è una delle difese più toste del college football.

In attacco poi non c'è storia. Gli Irish a parte Eifert non hanno nessuno.

E' da novembre quando gli hanno messi al numero 1 del ranking che scrivo, nonostante sia un loro tifoso, che la loro posizione nel ranking è falsa come una banconota da 3 euro.

Cmq gli Irish hanno reclutato l'anno scorsdo il miglior prospetto nella posizione di Qb di tutta la nazione. Questo dovrebbe garantirgli una certa continuità nella loro rinascita :papa: :papa:


...sempre che si decidano a farlo giocare!!!

Offline Joe Cool

  • Redattore
  • Veteran
  • ***
  • Post: 4.436
Re:Bowl BCS e non. Si vince sempre a Las Vegas e poi ci si gode il resto.
« Risposta #9 il: Gennaio 09, 2013, 01:05:51 pm »
Hai certamente ragione. Tuttavia Alabama sembrava arrivare da un altro pianeta. Correvano con una facilità disarmante contro quella che è una delle difese più toste del college football.

In attacco poi non c'è storia. Gli Irish a parte Eifert non hanno nessuno.

E' da novembre quando gli hanno messi al numero 1 del ranking che scrivo, nonostante sia un loro tifoso, che la loro posizione nel ranking è falsa come una banconota da 3 euro.

Cmq gli Irish hanno reclutato l'anno scorsdo il miglior prospetto nella posizione di Qb di tutta la nazione. Questo dovrebbe garantirgli una certa continuità nella loro rinascita :papa: :papa:

Sìsì evidente che non c'era storia, però psicologicamente quando sei sfavorito, non è bello vederti prima interrotto il primo drive con una chiamata dubbia, neanche rivista, e poi negato un recupero palla sulle 20 avversarie con una chiamata molto più scandalosa della precedente...

Detto ciò per come ho visto correre Alabama mi è venuto un certo dubbio che Trent Richardson sia stato sopravvalutato l'anno scorso.

Offline joker

  • Moderatore della sezione
  • Idolo delle folle
  • ****
  • Post: 17.822
  • Calcio: Genoa
  • NCAA F: Notre Dame
  • NFL: San Francisco 49ers
Re:Bowl BCS e non. Si vince sempre a Las Vegas e poi ci si gode il resto.
« Risposta #10 il: Gennaio 09, 2013, 01:19:22 pm »
Sìsì evidente che non c'era storia, però psicologicamente quando sei sfavorito, non è bello vederti prima interrotto il primo drive con una chiamata dubbia, neanche rivista, e poi negato un recupero palla sulle 20 avversarie con una chiamata molto più scandalosa della precedente...

Detto ciò per come ho visto correre Alabama mi è venuto un certo dubbio che Trent Richardson sia stato sopravvalutato l'anno scorso.

La linea offensiva di Alabama  piazzerà ben tre giocatori nel prox draft tra l'altro tutti nel primo/secondo round(Centro, guardia e Tackle). Dietro la loro linea offensiva hanno messo sù grandi numeri anche Glenn Coffe (ora fuori dalla NFL), Mark Ingram (menoo letale tra i pro di quanto fosse al college) e per l'appunto Richardson che della nidiata mi sembra il più forte.

Offline Rino

  • Redattore
  • Junior
  • **
  • Post: 424
Re:Bowl BCS e non. Si vince sempre a Las Vegas e poi ci si gode il resto.
« Risposta #11 il: Gennaio 10, 2013, 04:58:42 am »
Nel dubbio, differenza o no, credo che le due (scandalose) chiamate arbitrali dei primi 5 minuti abbiano tagliato le gambe un bel po' a ND...

Non c'era nulla di troppo scandaloso nelle prime due chiamate , soprattutto nella prima , la NON ricezione sulla sideline... la seconda (il muff) poteva anche non starci l'interferenza , ma in ogni caso se ti fai segare le gambe da una chiamata arbitrale sei ridicolo.

Concordo con Joker sul fatto che il #1 rank degli Irish fosse assolutamente inverosimile. Analisi perfetta sul discorso della SEC e dello schedule... questo BCS si potrebbe sottotitolare "tutti i nodi vengono al pettine prima o poi"...

La verità è che Bama ha stradominato, che gli IRISH sono stati  pompati  e costruiti più dai media che dalla loro reale forza... Poi questo BCS lo sentivano troppo e si sono cacati letteralmente nelle mutande mancando placaggi clamorosi , oltre ad avere un attacco inesistente con un QB freshman molto limitato.    Poi dall'altra parte della sideline c'era un certo  Nick Saban ,   un coach con le palle di ferro... che ancora una volta ha dimostrato perchè è il coach più pagato nella storia del football,  non sbagliando nulla.   Io avrei fatto andare al BCS Georgia  e sarebbe stata un'altra partita... ma vabbè...

Pure su  Manti Teo io mantengo le mie riserve per la sua carriera NFL sinceramente...


Qualcuno invece, Peps magari, mi può spiegare come funzionerà nel 2014 l'assegnazione dei bowl?? Ho letto che sarà introdotto un FOUR TEAM PLAYOFF system, che non sono i playoff, ma qualcosa di simile, ma non ho capito molto...

Offline Joe Cool

  • Redattore
  • Veteran
  • ***
  • Post: 4.436
Re:Bowl BCS e non. Si vince sempre a Las Vegas e poi ci si gode il resto.
« Risposta #12 il: Gennaio 10, 2013, 12:43:17 pm »
Non c'era nulla di troppo scandaloso nelle prime due chiamate , soprattutto nella prima , la NON ricezione sulla sideline... la seconda (il muff) poteva anche non starci l'interferenza , ma in ogni caso se ti fai segare le gambe da una chiamata arbitrale sei ridicolo.

La prima andava almeno rivista, magari confermata ma rivista. La seconda è una cappella di proporzioni nucleari, robe tipo Seattle-GB...

Offline Simba

  • Redattore
  • Heisman
  • ***
  • Post: 1.486
Re:Bowl BCS e non. Si vince sempre a Las Vegas e poi ci si gode il resto.
« Risposta #13 il: Gennaio 10, 2013, 01:16:56 pm »
... nella seconda (non) chiamata (il muff) c'e' qualcosa che non abbiamo capito o che non sappiamo del regolamento.Se riguardiamo le immagini notiamo che i commentatori ad un certo punto della partita parlano con il responsabile arbitri via telefono (tipo Mike Pereira tanto per intendersi) che gli  spiega una regola sui ritorni (ero distratto) ma che fa esclamare ai telecronisti : "so it's the right call".  :mahchedevofà: :mahchedevofà: :mahchedevofà:
Ciaoooooooooooooo da Simba

Offline Joe Cool

  • Redattore
  • Veteran
  • ***
  • Post: 4.436
Re:Bowl BCS e non. Si vince sempre a Las Vegas e poi ci si gode il resto.
« Risposta #14 il: Gennaio 10, 2013, 02:15:48 pm »
Io al commentatore ho sentito dire "orrible call" anche in un replay di 20 minuti dopo  :umhhhh: